Nelle prossime settimane l’euro potrebbe rafforzarsi contro il dollaro

Per la seconda settimana consecutiva l’euro si rafforza contro il dollaro. Nulla di particolarmente entusiasmante, ma che ha permesso di consolidare il rialzo della settimana precedente. Quando, a seguito del rialzo dei tassi, l’euro si era rafforzato come non capitava da maggio del 2022. Quindi, nelle prossime settimane l’euro potrebbe rafforzarsi contro il dollaro. Soprattutto se dovesse essere confermata la politica meno aggressiva della FED sul rialzo dei tassi di interesse.

Nelle prossime settimane l’euro potrebbe rafforzarsi contro il dollaro: le indicazioni dell’analisi grafica

Il 29 luglio la chiusura del cambio euro dollaro (FXEURUSD) è stata a 1,0226, in rialzo dello 0,33% rispetto alla seduta precedente. La settimana, invece, si è conclusa con un rialzo dello 0,12%.

Time frame giornaliero

Si conferma l’indecisione nel breve periodo. Tuttavia, seppure sul filo del rasoio, la tendenza in corso è rimasta rialzista visto che le quotazioni si sono mantenute sopra il forte supporto (ex resistenza) in area 1,0208 (I obiettivo di prezzo). Qualora le prime sedute della settimana dovessero confermare questo break rialzista, allora il cambio euro dollaro potrebbe dirigersi verso il III obiettivo di prezzo in area 1,0720.

Ovviamente una chiusura giornaliera inferiore a 1,0208 potrebbe far ritornare il cambio euro dollaro sotto la parità. Una conferma in tal senso si avrebbe con una chiusura giornaliera inferiore a 1,005.

euro dollaro

Time frame settimanale

Come già detto, un rialzo settimanale come quello di settimana scorsa così importante non si vedeva da metà maggio. Un segnale interessante che, unito al pattern in formazione, potrebbe spingere il cambio euro dollaro verso il II obiettivo di prezzo in area 1,0826. La massima estensione rialzista, invece, potrebbe andare a collocarsi verso area 1,1263 euro (III obiettivo di prezzo).

I ribassisti potrebbero prendere il controllo della tendenza in corso nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 1,0119. In questo caso il cambio euro dollaro potrebbe andare ben al di là della parità già toccata nelle settimane precedenti.

euro dollaro

Lettura consigliata

Settimana prossima il Ftse Mib Future può lasciarsi il ribasso alle spalle

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te