Ne basta una compressa per pulire la piastra del ferro da stiro da macchie o bruciature senza spesa e sforzo

Il ferro da stiro è certamente uno strumento indispensabile in casa. Questo permette di far tornare in ordine i nostri abiti, poiché ne elimina le brutte pieghe che si formano dopo il lavaggio in lavatrice. Certo, non a tutti piace il compito di stirare. Questo, infatti, è considerato da molti noioso.

E possiamo diventare anche più insofferenti, quando usiamo uno strumento che ha qualche problema. Uno tipico è ad esempio quello della piastra sporca. Magari abbiamo inavvertitamente stirato un tessuto in lycra, una cui parte è rimasta attaccata alla piastra. Questa si è macchiata, sporcata e bruciacchiata. Non parliamo poi del povero capo elasticizzato, ormai da buttare.

Il vestito è inservibile, ma il ferro ci serve ancora. E non possiamo usarlo con una piastra che potrebbe lasciare segni su altri nostri indumenti. Certamente dobbiamo pulirla, ma come fare? Sono necessari prodotti appositi e sforzi pesanti, ai fini di un buon risultato?

Niente di tutto questo. La soluzione al problema della pulizia della piastra è semplicissima e davvero incredibile.

Un aiuto che arriva dal cassetto delle medicine

Per pulire la piastra del ferro da stiro, dobbiamo andare in bagno o nel luogo dove solitamente teniamo il cassetto delle medicine. Proprio qui dentro, troveremo qualcosa di incredibile. Che, oltre all’uso come farmaco, può aiutarci a far tornare come nuova la piastra in acciaio del nostro ferro.

Ne basta una compressa per pulire la piastra del ferro da stiro da macchie o bruciature senza spesa e sforzo

La base di acciaio bruciacchiata e macchiata del nostro ferro da stiro può tornare come nuova grazie alla Tachipirina. Questo è davvero incredibile e pochi potrebbero immaginarlo. Infatti è sufficiente una compressa per pulire la piastra. La si dovrà strofinare su macchie e bruciature, per eliminarle.

Possiamo mettere in atto questo favoloso stratagemma, anche quando la piastra risulta appiccicosa. Innanzitutto dobbiamo prepararci come se dovessimo stirare per consuetudine. Dovremo quindi inserire l’acqua nel ferro e accenderlo collegandolo alla corrente. Imposteremo una temperatura alta e attenderemo che il piccolo elettrodomestico si riscaldi.

Dovremo ora prestare la massima attenzione alle operazioni successive, perché indosseremo dei guanti protettivi, preferibilmente ignifughi. Questo perché sarà necessario operare sulla piastra bollente, senza il rischio di bruciarsi.

Con i guanti, dovremo quindi impugnare una pinzetta per ciglia. Con questa pinzeremo una compressa di tachipirina, preferibilmente di quelle più grandi e lunghe, da 1.000 mg.

Dovremo quindi strofinare la compressa sulla bruciatura o sulla macchia della piastra.

Potremo notare la rimozione dello sporco, che aiuteremo con l’uso di un panno di cotone asciutto. Quando la piastra sarà pulita, dovremo erogare alcuni getti di vapore. Il ferro sarà tornato come nuovo.

Dunque ne basta una compressa e la nostra piastra sarà come nuova.

Lettura consigliata

Potremo pulire il nostro frigo senza faticare grazie ad un trucco geniale a costo zero che lo farà risplendere

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te