Mettere azioni con dividendi alti nel portafoglio investimento e asset allocation

In questa fase fortemente condizionata dagli eventi geopolitici, trovare titoli e azioni difensivi se il mercato azionario continuerà a scendere potrebbe essere un’ottima scelta di investimento.

In particolare, mettere azioni con dividendi alti nel portafoglio investimento e asset allocation potrebbe dare all’investitore una sorta di paracadute nel caso di avvitamento ribassista. Un’altra possibilità potrebbe essere quella di individuare i titoli sui quali investire con l’inflazione alta e i tassi di interesse in aumento.

Mettere azioni con dividendi alti nel portafoglio investimento e asset allocation

Sicuramente scegliere titoli con un ottimo rendimento del dividendo potrebbe essere un’ottima scelta. Si può, però, ulteriormente raffinare la ricerca andando a selezionare quei titoli che abbiano un buon rapporto tra debito e capitalizzazione.

Abbiamo, quindi, cercato tutti quei titoli che abbiano un rendimento del dividendo superiore al 5% e un rapporto tra debito e capitalizzazione inferiore al 50%.

Solo 3 titoli hanno queste caratteristiche e sono UnipolSAI, MFE B e Azimut Holding.

Qui di seguito andremo ad analizzare per il medio/lungo periodo il titolo UnipolSAI per il quale lo scenario di breve era stato trattato qualche giorno fa. In quell’occasione abbiamo mostrato come con questo titolo siano possibili rendimenti elevati e rischio basso. Da notare che quando si parla di rendimento non ci si riferisce solo a quello del dividendo, che è superiore all’8%, ma anche a quello in Borsa.

Stando a quanto riportato sulle riviste specializzate, poi, secondo gli analisti che coprono il titolo il giudizio medio è mantenere. Con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 20%.

Consigli di investimento per gli investitori secondo l’analisi grafica

Le azioni UnipolSAI (MIL:US) hanno chiuso la seduta del 2 settembre in rialzo dell’1,56% rispetto alla seduta precedente a quota 2,218 euro.

Allo stato attuale lo scenario di medio/lungo periodo è molto incerto. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni sono sospese tra i livelli 2,052 euro e 2,338 euro. Una chiusura settimanale esterna a uno di questi due livelli potrebbe spingere le quotazioni verso gli obiettivi indicati in figura, linea continua per il rialzo, linea tratteggiata per il ribasso.

unipolsai

Lettura consigliata

Quali sono le azioni più sicure da comprare?

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te