La nuovissima truffa che con una semplice chiamata può svuotarci i conti correnti

Pare che l’arrivo del coronavirus abbia dato inizio a quella che molti amano chiamare l’era tecnologica. L’avanzamento informatico porta con sé anche delle situazioni potenzialmente pericolose per i meno informati. Parliamo infatti dei cyber truffatori che stanno affinando sempre più le loro tecniche per rubare i soldi ai malcapitati.

Ma non c’è da preoccuparsi: oggi spieghiamo come funziona la nuovissima truffa che con una semplice chiamata può svuotarci i conti correnti.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Come funziona

Oggi parliamo dell’evoluzione del ben noto fishing, ovvero il vishing. Quest’ultimo non è altro che lo stesso meccanismo, solo che l’esca utilizzata non è la mail, ma la voce umana.

Infatti si tratta più che altro di un raggiro telefonico messo in atto tramite una voce registrata. Quest’ultima, però, risulta molto credibile e segue un copione preimpostato che lascia anche all’altro il tempo di parlare. Al contempo però registra la chiamata.

Una volta alzata la cornetta, quindi, ci si troverà a parlare con un finto operatore bancario. Quest’ultimo ci dirà che il nostro conto è in pericolo e che, per permettergli di salvarlo, dovremo fornirgli i dati di accesso. Naturalmente se caschiamo in questa trappola avremo regalato a un malintenzionato le credenziali del nostro conto corrente. Ce lo ritroveremo quindi in rosso in men che non si dica.

Una regola d’oro per evitarla

Come si può vedere, nonostante la raffinatezza, i metodi rimangono sempre gli stessi. Le informazioni che i ladri desiderano sapere sono sempre dei dati sensibili che non dobbiamo in nessun modo fornire. Se si hanno dei dubbi, è meglio mettere giù e recarsi di persona al proprio istituto bancario.

Se il nostro conto presenta dei problemi è meglio, infatti, interfacciarsi con una persona di cui possiamo verificare l’identità. Inoltre è consigliabile mettere in guardia gli anziani che, oltre ad agitarsi, sono il target perfetto per questo genere di malefatte.

Oggi abbiamo parlato di un nuovo topic, la nuovissima truffa che con una semplice chiamata può svuotarci i conti correnti. Se si è interessati a scoprire come difendersi nell’intricato mondo del web, consigliamo di leggere questo articolo qui.

Consigliati per te