Incredibile quanto possono valere questi piccoli oggetti che non utilizziamo più da anni

Per scovare oggetti che possono valere una fortuna non bisogna essere per forza dei collezionisti d’esperienza o dei grandi cacciatori di tesori. Perché potrebbe succedere di trovare disperso in qualche cassetto o mobile dei nonni, o addirittura il nostro, qualche oggetto vintage di valore.

Spesso li abbiamo di fronte ai nostri occhi e neanche lo sappiamo.  Per questo motivo, prima di buttare ogni cosa, anche se non si utilizza, dovremmo sempre informarci sul reale valore nel mercato. Basterà fare qualche ricerca su internet per capire la cifra, perché è incredibile quanto possono valere questi piccoli oggetti che non utilizziamo più da anni.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Mobili, macchine da scrivere, vecchi bauli, giochi antichi, videogiochi, vinili, gioielli vintage, potrebbero essere dei veri tesori. Infatti, ci sono molti estimatori che sarebbero disposti a pagare cifre notevoli per avere determinati articoli, se in buone condizioni.

Incredibile quanto possono valere questi piccoli oggetti che non utilizziamo più da anni

Dal 1927 al 2002 per telefonare in strada nelle famose cabine, dovevamo avere i gettoni. Le telefonate erano velocissime, perché con pochi gettoni le chiamate potevano durare veramente poco. Un così piccolo oggetto è il simbolo di un periodo lontano anni luce da cellulari e social media. Molti appassionati di monete, sono alla ricerca di alcuni gettoni con determinati codici che indicano l’anno di emissione. Il valore minimo attribuito va da 15 euro a un massimo di 60 euro, cifra da non sottovalutare.

Anche alcune edizioni di schede telefoniche possono valere una fortuna, se con particolari caratteristiche valgono anche 10 mila euro. Alcune monete, come le 20 lire, potrebbero essere di grande valore se in ottime condizioni. Parliamo di quelle coniata nel 1927 (300 euro), le 20 lire di Vittorio Emanuele 3° del 1936 che possono valere oltre i mille euro.

Altri articoli vintage

Le radio antiche e vintage, oltre ad avere uno stile imparagonabile, sono richieste da molti estimatori per le loro collezioni. Non tutte sono uguali, le condizioni, il modello, l’anno di costruzione e la presentazione giocano un ruolo fondamentale per la quotazione, che potrebbe aggirarsi anche intorno ai mille euro.

Stesso ragionamento si può fare su vecchi tostapane, molto scenografici e dalle linee accattivanti. Oltre a essere anche uno splendido complemento d’arredo, se ne abbiamo uno originale degli anni ’30, potremo fare un bel gruzzolo.

Nei primi anni del 1900 ogni donna aveva una boccetta da profumo con lo stantuffo. Un oggetto elegante, sofisticato e funzionale, dalle numerose forme, tonde, squadrate, piccole o grandi. Oggi il loro valore è sicuramente aumentato, si parla anche di cifre che sfiorano i mille euro.

Consigliati per te