In pochi sanno che per allontanare le lumache dall’orto e giardino bisogna mischiare questi 2 elementi economici e naturali

Le lumache sono una vera condanna per le piante dell’orto e del giardino. Sono insidiose e si nascondono lasciando le loro tracce su qualsiasi tipo di vegetazione per loro commestibili. Il risultato è la distruzione di germogli, foglie rosicchiate, soprattutto nei luoghi molto umidi. Agiscono indisturbate al calar del sole e mangiano velocemente il loro pasto goloso. Hanno una vita relativamente lunga, dopo circa 2 anni depongono moltissime uova nel terreno umido del giardino o sotto qualche pietra. Tra i vari rimedi adottati per scacciare sia lumache che limacci (senza guscio), è consigliabile adottare quelli naturali, come già affrontato in questo articolo. Se si usano trattamenti chimici, rischiamo di compromettere anche il resto della vegetazione.

In pochi sanno che per allontanare le lumache dall’orto e giardino bisogna mischiare questi 2 elementi economici e naturali senza danneggiare il resto delle piante.

In pochi sanno che per allontanare le lumache dall’orto e giardino bisogna mischiare questi 2 elementi economici e naturali: cenere e caffè

Anche se in tanti usano singolarmente la cenere della legna o i fondi del caffè, sembra essere un’idea meno rischiosa mischiarli in un unico composto. Infatti l’uno o l’altro ingrediente a solo, potrebbero intaccare lo stato del terreno. La cenere, che contiene molto potassio, in dosi eccessive potrebbe dare un effetto collaterale ai terreni già colmi di sostanze nutritive. Se si aggiunge qualche fondo di caffè, evitiamo conseguenze negative. Il miscuglio, collocato alla base della pianta, terrà lontano le lumache, rendendo difficile il loro spostamento.

Miele e lievito

Un altro rimedio consiste nel preparare una miscela con un po’ di miele e lievito, fare bollire e disporre al di sotto di una trappola, creata con un vaso o un piatto. Le lumache rimarranno intrappolate e per loro sarà un’impresa riuscire a liberarsi.

Rimozione manuale

Se poi abbiamo del tempo libero, può essere utile raccoglierle manualmente prima che depositino le uova. Potrebbe diventare un gioco divertente da fare con i bambini, se poi non vogliamo buttarle via si potrebbe creare un allevamento in giardino fai da te.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te