In pochi sanno che basta questa pianta aromatica per allontanare i moscerini da casa

La primavera tanto attesa finalmente è arrivata: temperature più calde, fiori che sbocciano e colori che si accendono sempre più. Purtroppo, questo comporta anche il ritorno in casa dei tanto odiati moscerini.

Ammettiamolo, questo è un problema molto fastidioso, anche perché a volte sembrano come apparire dal nulla.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Devono essere affrontati nel modo più rapido altrimenti vedremo formarsi a poco a poco uno sciame nella nostra cucina.

Questi insetti sono attratti dalla frutta matura, dalla vegetazione che sta andando a male e dalla spazzatura. Ma in pochi sanno che basta questa pianta aromatica per allontanare i moscerini da casa.

Origano

Stiamo parlando della pianta dell’origano, pianta aromatica apprezzata fin dall’antichità per i suoi utilizzi in cucina e per le sue proprietà benefiche.

L’origano si coltiva in vaso molto facilmente, basterà ricordarci che questa pianta necessita di zone ventilate e soleggiate.

Questo aroma che sprigiona è un odore che i moscerini non sopportano e quindi li fa allontanare dalla casa.

La procedura è molto semplice, basta posizionarlo sul davanzale, sulla finestra o sul nostro balcone: li allontaneremo definitivamente.

Allo stesso modo ne beneficeremo noi perché produce dei fiorellini molto decorativi.

Di colore che varia tra il bianco e il rosa, abbelliscono il balcone.

Intanto sprigionano il loro aroma nell’aria rendendo piacevole coltivare la pianta anche sul balcone di casa.

Come avevamo anticipato, in pochi sanno che basta questa pianta aromatica per allontanare i moscerini da casa.

Accorgimenti

È fondamentale avere sempre la casa molto pulita per evitare l’arrivo dei fastidiosi moscerini.

Dobbiamo ricordarci sempre di mettere a lavare i piatti sporchi invece di lasciarli nel lavello.

Cerchiamo di dedicarci alla pulizia interna ed esterna degli elettrodomestici che si utilizzano durante le giornate come il piano cottura, la lavastoviglie e il frigo.

A volte può essere che questi si annidino nelle tubature, infatti consigliamo di versare una miscela di aceto e acqua calda nei tubi di scarico.

Nelle giornate più calde mettiamo la frutta più matura in frigo evitando così che marcisca e buttiamo via la spazzatura quando è piena di resti di cibo.

In questo modo preverremo o risolveremo molto più facilmente il problema.

Consigliati per te