In pochi conoscono questo concime naturale utilissimo per rendere fertile e produttivo qualunque terreno

Quando ci si avvicina per la prima volta al mondo agricolo, moltissime sono le variabili da prendere in considerazione.

Prima di iniziare qualunque progetto in questo settore è opportuno porsi moltissime domande, ma soprattutto ottenere delle valide risposte. Uno dei principali motivi per cui non si riesce a coltivare con successo, piante o fiori, riguarda il terreno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Uno dei parametri più importanti da tenere sotto controllo riguarda la fertilità del terreno. Moltissimi appezzamenti hanno un coefficiente di fertilità talmente basso, da dover necessariamente richiedere l’apporto di concime più volte l’anno.

Sembra incredibile ma la richiesta di concimi di qualità, in special modo biologici, è davvero alta. Per ovviare a questo problema è possibile ricorrere all’utilizzo di un fertilizzante naturale al 100%, l’humus di lombrico.

In pochi conoscono questo concime naturale utilissimo per rendere fertile e produttivo qualunque terreno. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Un fertilizzante naturale a basso impatto ambientale, utile per aumentare la fertilità del terreno

L’humus di lombrico è un concime, ad alto potere fertilizzante, ottenuto da scarti organici oppure da letame. L’acido umico è un composto chimico-fisico preziosissimo per il terreno, contenuto in elevate quantità in questo concime.

La caratteristica principale di questo concime è quella di garantire un lento rilascio degli elementi utili al terreno. Proprio questa caratteristica permette di modificare, in profondità, la struttura del terreno e di apportare preziosa sostanza organica.

Un altro utile suggerimento da seguire, per migliorare ulteriormente la qualità del nostro terreno, è quello di lasciare i lombrichi liberi di muoversi. La presenza di questi organismi è vitale per permettere una migliore lavorazione del suolo. Attraverso i loro movimenti impercettibili, ma costanti, è possibile permettere di arieggiare il terreno. Questo meccanismo è vitale per aumentare la salubrità del suolo e allontanare eventuali batteri patogeni.

Nonostante tutte queste strabilianti proprietà in pochi ancora conoscono questo concime naturale, utilissimo per rendere fertile e produttivo qualunque terreno. Una valida alternativa, a basso impatto ambientale, che tutti gli amanti della natura dovrebbero conoscere e utilizzare.

Approfondimento

Come eliminare le erbacce dall’orto in modo naturale

Consigliati per te