Il grosso errore che molti fanno e che mette in serio pericolo la vita di un’orchidea 

Moltissime orchidee fioriscono nel periodo pasquale, proprio nel periodo in cui la natura risorge. Chi ne possiede una potrà ammirarla in tutta la sua bellezza. Attenzione però perché c’è il grosso errore che molti fanno e che mette in serio pericolo la vita di un’orchidea.

Il periodo della fioritura

È possibile trovare in questo periodo le orchidee in fiore. Vale la pena fare un salto in un centro che coltiva orchidee per ammirare tutte queste piante in fioritura.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ci sono le orchidee più comuni e facili da coltivare come le Phalaenopsis o le Cymbidium. Hanno una grande varietà di colori che vanno dal bianco, al blu, al viola, all’arancio ecc. e si ha solo l’imbarazzo della scelta.

Alcune attenzioni da dare

Per chi acquista un’orchidea ci sono alcune raccomandazioni da fare. A volte presi dal desiderio di fare bene e di dare tutte le cure possibili, si cade nell’eccesso opposto. Ecco dunque alcuni errori da evitare per non danneggiare la pianta.

Il primo è la temperatura più adatta all’orchidea. In genere hanno bisogno di aria tiepida, essendo di origine tropicale. Durante la notte la temperatura non deve abbassarsi oltre i 15 gradi, altrimenti la pianta entra in sofferenza.

Altro accorgimento molto importante sono le correnti d’aria che a volte abbiamo in casa. Anche queste sono assolutamente da evitare, perché l’orchidea ne è particolarmente sensibile.

Il grosso errore che molti fanno e che mette in serio pericolo la vita di un’orchidea

Ma l’errore più pericoloso di tutti è quello che riguarda l’innaffiatura. Quando si dona l’acqua alla pianta è molto importante che il terriccio sia ben asciutto. Se non siamo certi o pensiamo che sia ancora bagnato o umido, allora meglio attendere qualche giorno.

Le radici delle orchidee sono molto sensibili e un eccesso d’acqua le porterebbe subito a marcire, con la conseguente morte di tutta la pianta. Se desideriamo che le orchidee vivano a lungo, facciamo attenzione alla temperatura, alle correnti d’aria e soprattutto al terreno che sia asciutto prima di un’altra innaffiatura.

In questo articolo dei consigli di coltivazione utilissimi sulle orchidee.

Consigliati per te