Gli eccezionali scenari che si prospettano in Piazza Affari e che rappresentano delle occasioni d’oro di guadagno per tutti

Quella che si è chiusa venerdì è stata la settimana del record annuale di Piazza Affari. Mai la Borsa italiana era salita così in alto nel 2021. Il 18 maggio il Ftse Mib aveva realizzato un massimo a 25.113 punti. Venerdì l’indice si è spinto fino a 25.189 punti.

Adesso si apre un nuovo scenario per Piazza Affari. Quella che sta per cominciare sarà una settimana determinante per capire se sarà un’estate di guadagno per la Borsa di Milano.

Gli eccezionali scenari che si prospettano in Piazza Affari e che rappresentano delle occasioni d’oro di guadagno per tutti

Nell’analisi di venerdì gli Esperti di ProiezionidiBorsa avevano evidenziato come fosse importante che l’indice Ftse Mib chiudesse la settimana sopra i 25.000 punti. La chiusura della settimana sopra questo importante livello psicologico può essere la spinta per superare il massimo degli ultimi 12 anni. Questo permetterebbe di azzerare le perdite patite dallo scoppio della pandemia e di aprire un nuovo scenario. Ovvero quello che vedrebbe, auspicabilmente, la Borsa di Milano lanciarsi verso il record storico oltre i 50.000 punti.

Da questi livelli sarebbe un apprezzamento del 100% circa. La sfida è ardua ma non impossibile. La Borsa di Milano dai minimi di marzo 2020 ai massimi di venerdì scorso, è salita di circa l’80%. Certamente il recupero di una caduta rapida e anomala, quella tra febbraio e marzo dello scorso anno, ha aiutato questo risultato. Ma è stata anche una risalita in un contesto economico non particolarmente favorevole.

Si stanno aprendo nuovi orizzonti per l’economia italiana. Questi favoriscono gli eccezionali scenari che si prospettano in Piazza Affari e che rappresentano delle occasioni d’oro di guadagno per tutti. La scorsa settimana l’ISTAT ha certificato che a maggio la fiducia delle famiglie e delle imprese è tornata a livelli precedenti la pandemia. Inoltre si prevede un’estate in cui le riaperture daranno una sferzata alla crescita economica. Le stime parlano di un PIL a fine anno in crescita del 4,5% per l’Italia. Ci sono tutte le premesse perché nella seconda parte dell’anno la Borsa di Milano possa fare bene. Certamente per fine 2021 quota 50.000 punti non sarà stata raggiunta. Ma se anche la Borsa salisse a 35.000 punti sarebbe un bel risultato comunque.

Ecco cosa può accadere nella seduta di oggi

Tornando alle prospettive settimanali, oggi il Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB)  si misurerà nuovamente con quota 25.000 punti, ma al rovescio. Ovvero, sarà importante che oggi, e questa settimana, i prezzi non scendano più sotto questa soglia. Sarebbe un bruttissimo segno.

Invece oggi è importante che l’indice maggiore della Borsa possa salire sopra i 25.200 punti, per preparare il terreno nelle prossime sedute all’attacco del massimo dello scorso anno a 25.483 punti.

Approfondimento

A questo link si può leggere l’analisi dello scorso venerdì degli Esperti di ProiezionidiBorsa

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te