Gita fuori porta in un borgo di pescatori dalle spiagge bianche vicino l’Italia

Ogni anno salutare l’estate è sempre un momento molto malinconico. Non è facile fare a meno del mare, degli aperitivi in spiaggia e delle giornate all’insegna della calma e del relax. Il ritorno alla “normalità” è sempre molto traumatico e poco gradevole. Il lavoro, la scuola, il tram tram quotidiano e la solita vita di tutti i giorni.

Ma non pensiamo che con l’arrivo di settembre, si debba salutare definitivamente la spiaggia. Ci sono delle località perfette per chi vuole passare qualche giorno al mare, senza stress e spendendo anche poco.

La Sicilia, con il suo clima gradevole a settembre, sarebbe una delle mete ideali. Come non citare anche il Salento e il suo litorale molto suggestivo. Le temperature di queste Regioni permettono di fare il bagno anche ad ottobre.

Il mito della Costa Azzurra

Ma se non vogliamo rimanere in Italia, allora spostiamoci nella vicina Francia e in particolare in Costa Azzurra. Un tratto di costa caratterizzato da un mare color turchese. Un luogo ideale per rilassarsi, ma anche per vivere intensamente la vita notturna nel locali glamour.

Passeggiando per le sue strade non è inusuale incontrare qualche star di Hollywood o un cantante internazionale. Infatti da anni questo tratto di costa, attira e ospita personaggi famosi che arrivano da tutto il Mondo.

È un paradiso che offre tantissime cose da fare e anche dei borghi davvero suggestivi.

Gita fuori porta in un borgo di pescatori dalle spiagge bianche vicino l’Italia

Villefranche-sur-Mer (Villafranca in italiano) è un bellissimo Paese di mare che accoglie circa 5000 abitanti. Un piccolo borgo di pescatori ricco di storia e di viuzze da scoprire.

Dista pochi chilometri sia da Nizza che da Monaco, ed è meno conosciuta di queste due città. Ma Villefranche-sur-Mer è un posto di mare che soprattutto nel periodo estivo, ha molto da offrire ai suoi visitatori.

Cosa vedere

Per una gita fuori porta in un borgo di pescatori, scegliamo Villefranche-sur-Mer. Il centro storico è ricco di negozietti ed edifici dai colori accesi. Perdiamoci tra le sue vie dall’atmosfera suggestiva. Percorriamo anche la Rue Obscure, una via di 130 metri completamente coperta.

Da visitare assolutamente è la Cittadella di Sant’Elmo. Una fortezza che fu costruita per proteggere il borgo dagli assalti che venivano dal mare. Dedichiamo anche del tempo alla Cappella Saint-Pierre, un monumento storico ricco di affreschi che raffigurano la vita di San Pietro.

Spostandoci all’estremità di Villefranche-sur-Mer. Qui troviamo le sue magnifiche spiagge fatte di ghiaia e sabbia. Il mare è cristallino e color turchese.

Lettura consigliata

Ecco qual è il sentiero da percorrere ed esplorare in Italia in completo relax per rigenerare il corpo e lo spirito

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te