Gerry Scotti i suoi meme e quell’esperienza da giovane con tanto di vitalizio

Da sempre è complice della sua spiccata autoironia spesso relativa al suo fisico non proprio filiforme. Gerry Scotti è una delle colonne nell’ambito della conduzione di vari programmi televisivi delle reti Mediaset. Molti che lo conoscono di persona non possono che riferire di lui come di persona dai modi gentili. Un signore della televisione. Rispettoso di ogni singolarità che può esprimere la persona che ha di fronte.

La simpatia dei meme raggiungono il massimo in quantità con Italia’s Got Talent

Il meglio di sé arriva al grande pubblico anche mediante la partecipazione nella giuria dello show di successo «Italia’s Got Talent». Infatti Gerry Scotti i suoi meme e la complicità naturale della sua simpatica fisionomia conquistano tutti. Il meme è una sorta di fermo immagine, accompagnato da una frase che in rete diffonde un’idea o uno stile. Spesso si tratta di una raffigurazione simpatica che appassiona follower e telespettatori. E gli scatti di Gerry sono di una simpatia travolgente.

Gerry Scotti i suoi meme e quell’esperienza da giovane con tanto di vitalizio

Nel passato del super conduttore c’è un’esperienza in politica, che non piace particolarmente all’interessato. Alle politiche del 1987 si candida con il Partito Socialista guidato da Bettino Craxi. Ottiene un importante numero di voti tale da consentirgli l’incarico di deputato. Il mandato finisce nel 1992. Di tale esperienza Gerry parla raramente e malvolentieri perché non l’associa ad un periodo significativo della sua vita. In quegli anni in Parlamento pare non riesca a dare un valido contributo al Paese. Non a caso il suo talento si esprime al massimo altrove.

Tuttavia i 5 anni da deputato gli comportano il vitalizio. Si dice nella misura di circa 1.400 euro al mese. E Gerry ne è particolarmente infastidito al punto da esprimere più volte la volontà di rinunciare. E comunque la sua decisione è di fare di tale importo una somma da destinare alla beneficenza. Alle persone che hanno perso un proprio caro nel corso di svolgimento delle proprie mansioni lavorative. Anche a quanti perdono i propri familiari nell’ambito di attività legate al mondo delle Istituzioni pubbliche.

La famiglia del conduttore televisivo e il nipote

Si sposa nel 1991 ma divorzia nel 2009 e il motivo pare essere legato al presunto tradimento di lei. Un fattaccio che Gerry non riesce a digerire. Almeno così si dice. Nel frattempo però diventa papà di Edoardo (unico figlio) e oggi è nonno della piccola Virginia. Attualmente (e da diversi anni) è sentimentalmente legato all’architetto Gabriella Perino.

Lettura consigliata

È simpatica e piace molto agli italiani, grande attesa per l’approdo in RAI, in autunno e in prima serata, di questa conduttrice amatissima

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te