Ecco quanto costa un viaggio in Islanda, meta magica apprezzatissima dai turisti

Ecco quanto costa un viaggio in Islanda

L’Islanda è una destinazione da sogno per molti viaggiatori grazie ai suoi paesaggi mozzafiato, geyser fumanti, cascate spettacolari e aurore boreali incantevoli. Tuttavia, un viaggio in questa terra di ghiaccio e fuoco può essere piuttosto costoso. Ecco una panoramica dei principali costi da considerare per pianificare al meglio il vostro viaggio in Islanda.

Ecco quanto costa un viaggio in Islanda, meta magica apprezzatissima dai turisti: i voli

Il costo dei voli per l’Islanda varia notevolmente in base alla stagione e alla compagnia aerea. I voli diretti dall’Italia possono costare tra i 200 e i 400 euro a persona, andata e ritorno, se prenotati con anticipo. Durante l’alta stagione estiva, i prezzi possono aumentare, mentre è possibile trovare offerte più convenienti nei mesi invernali.

Alloggio

L’Islanda offre una vasta gamma di opzioni di alloggio, dai campeggi agli hotel di lusso. Gli ostelli e le guesthouse sono le opzioni più economiche, con prezzi che partono da 30-50 euro a notte per un letto in dormitorio o una camera doppia semplice. Gli hotel di fascia media possono costare tra i 100 e i 200 euro a notte, mentre le strutture di lusso possono superare i 300 euro a notte. Per chi cerca di risparmiare, il campeggio è un’ottima opzione, soprattutto in estate, con tariffe che variano dai 10 ai 20 euro a persona per notte.

Trasporti

Noleggiare un’auto è la soluzione migliore per esplorare l’Islanda in autonomia, ma può essere costoso. I prezzi per il noleggio di un’auto variano da 50 a 100 euro al giorno, a seconda del tipo di veicolo e della stagione. Il carburante è anch’esso costoso, con prezzi medi intorno a 1,70 euro al litro. In alternativa, i tour guidati e i bus pubblici sono opzioni praticabili, ma possono limitare la flessibilità del viaggio.

Cibo

Mangiare in Islanda può essere costoso, soprattutto nei ristoranti. Un pasto in un ristorante economico può costare tra i 15 e i 30 euro a persona, mentre nei ristoranti di fascia media i prezzi possono salire a 50-70 euro. Per risparmiare, molti viaggiatori optano per i supermercati e preparano i pasti autonomamente. I supermercati offrono una buona selezione di prodotti, con prezzi comunque più alti rispetto alla media europea. Insomma, non è una meta adatta a tutte le tasche.

Attività

Le attività in Islanda possono variare dai trekking gratuiti nelle splendide riserve naturali alle costose escursioni guidate. Le attrazioni naturali come le cascate, i geyser e i parchi nazionali sono generalmente gratuite. Tuttavia, le esperienze uniche come l’escursione sul ghiacciaio o l’avvistamento delle balene possono costare tra i 50 e i 200 euro a persona. Dunque, ecco quanto costa un viaggio in Islanda, meta magica apprezzatissima dai turisti.

Lettura consigliata

3 frasi che ti aiuteranno ad investire meglio in Borsa

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta ora l'articolox