Ecco ogni quanto tempo riavviare il router per velocizzare la connessione Internet

Senza internet non si può vivere. Che sia per esigenze di lavoro, per guardare un film in streaming, per fare shopping online o rimanere in contatto con gli amici tramite i social media. Una connessione Internet forte è un’esigenza fondamentale nelle nostre vite e nella quotidianità. Ma così come spegnere il computer ogni tanto può migliorare le sue prestazioni, riavviare le impostazioni del router può migliorare la connessione. Ecco ogni quanto tempo riavviare il router per velocizzare la connessione Internet.

A cosa serve il router

Il router collega il computer a Internet e altri dispositivi tra loro e sceglie il percorso migliore per far viaggiare le informazioni. Ci connette con il Mondo, protegge le informazioni da minacce alla sicurezza e può persino decidere quali computer hanno la priorità sugli altri.

Il router si differenzia dal modem perché quest’ultimo collega la nostra casa o azienda a Internet tramite il provider di servizi Internet (ISP). Un router, d’altra parte, collega molti dispositivi in ​​una rete, inclusi i modem.

Una protezione contro gli hacker

Riavviare il router è qualcosa di più che ottenere una connessione più veloce. È anche un modo per evitare di essere hackerati. In passato, l’FBI ha raccomandato alle piccole imprese e agli utenti domestici di riavviare i router dopo che hacker stranieri avevano compromesso migliaia di reti in tutto il Mondo. Utilizzando un malware chiamato VPNFilter, gli hacker erano riusciti a raccogliere informazioni di ogni tipo, rendendo inutilizzabili i router. È consigliabile inoltre mantenere aggiornato il firmware, che fornisce protocolli di rete, sicurezza e controlli amministrativi, per prevenire ulteriori minacce alla sicurezza.

Lo spegnimento del dispositivo per riavviare le impostazioni del router, quindi, interromperebbe temporaneamente i malware, salvaguardando non soltanto la connessione, ma anche la nostra privacy.

Ecco ogni quanto tempo riavviare il router per velocizzare la connessione Internet

Un riavvio del router è uno dei primi passaggi per la risoluzione dei problemi di connessione in un ambiente domestico, come la mancanza di connettività e la lentezza delle connessioni wireless. In generale, è una buona idea riavviare il router Internet ogni due mesi.

Il provider Internet assegna un indirizzo IP temporaneo a ciascuno dei dispositivi che può cambiare in qualsiasi momento. Se il router non rileva la modifica, la connessione può diventare lenta. Lo stesso può accadere se si hanno troppi dispositivi collegati al router.

Dal punto di vista delle prestazioni, riavviare il router ogni tanto può aiutare a mantenere l’affidabilità della rete.

Gli esperti concordano sul fatto che riavviare il router non sia una scienza esatta, ma è una cosa semplice da fare quando si affrontano problemi di Internet oppure di sicurezza.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te