È vero che versare l’acqua bollente della pasta nel lavandino rovina le tubature?

Uno dei più grandi quesiti in cucina è questo: si può versare l’acqua bollente direttamente nel lavandino? Soprattutto dopo aver cucinato la pasta, molti si chiedono se questo gesto non rovini le tubature.

Per questa ragione sono in molti a far scorrere un pò di acqua fredda in modo da intiepidire l’acqua bollente. Così facendo i tubi subiranno meno lo shock termico. Ma è vero che versare l’acqua bollente della pasta nel lavandino rovina le tubature? La risposta non è univoca.

Altre fonti di acqua bollente

Spesso pensiamo solo all’acqua che versiamo nel rubinetto. Qui in Italia il quesito emerge, soprattutto, dopo la cottura della pasta, ma è valido anche dopo la bollitura di altri cibi o dell’acqua per il tè. Chi si chiede se le alte temperature possano rovinare le tubature non considerando, tuttavia, la presenza in casa di altre fonti di acqua bollente.

Altri elettrodomestici come la lavatrice e la lavastoviglie, ad esempio, scaricano acqua ad alte temperature. Questa può raggiungere anche i novanta gradi. In tali casi, inoltre, non abbiamo controllo sulla temperatura di quest’acqua e sugli effetti che ha sulle tubature.

L’acqua rovina davvero i tubi?

Quindi, è vero che versare l’acqua bollente della pasta nel lavandino rovina le tubature? La risposta è: tendenzialmente no, ma a volte sì.

In linea di massima dei tubi di scarico di buona qualità non vengono rovinati dall’acqua calda. Come già detto, questa passa per i tubi quasi tutti i giorni tramite alcuni elettrodomestici e, se non si riscontrano problemi, significa che l’impianto di scarico è in grado di  reggere la temperatura.

Questo discorso vale, quindi, anche per lo scarico del lavandino. Anche i tubi in PVC usati oggi sono in grado di resistere alle alte temperature.

Il problema, però, emerge in due casi. Il primo avviene quando, oltre all’acqua calda, si usano sostanze corrosive. Il secondo, invece, ha a che fare con tubi logori o prodotti con materiali non resistenti. In questi casi le lesioni saranno principalmente al livello delle giunture che potrebbero contrarsi e dilatarsi. Tra gli effetti più facili da notare emergeranno macchie di bagnato sui muri della cucina.

Consigliati per te