È impressionante scoprire cosa sia in grado di fare questo cane

Siamo ormai tutti abituati ad avere in casa i cani e a considerarli ovviamente come degli animali domestici in tutto tondo. Non dobbiamo però dimenticarci come in passato questo animale fosse a tutti gli effetti parte della fauna selvatica. Solo negli ultimi anni infatti gli esemplari sono riusciti ad adattarsi alla vita domestica. Non è stato sempre così e, a dire il vero, in alcune zone non lo è tutt’ora.

Diverse razze, diverse evoluzioni

Come tutti gli animali, anche i cani hanno subito un’evoluzione dettata dai bisogni e dagli scopi che questa particolare specie aveva e perseguiva. Proprio per questo vediamo come le razze siano diverse tra loro. Molti esemplari infatti presentano caratteristiche completamente differenti rispetto ad altri, e molto spesso è grazie a queste differenze che noi, come padroni, facciamo la nostra scelta. A tal proposito esistono alcune razze che, prima di diventare cani da compagnia, avevano dei ruoli incredibili che forse non tutti conoscono. Infatti è impressionante scoprire cosa sia in grado di fare questo cane.

Il Rohedesian Ridgeback

Il Rohedesian Ridgeback è un cane di origine africana, conosciuto per la sua imponenza e assoluta bellezza. Proprio per queste caratteristiche sono in molti, anche nel nostro paese, a decidere di ospitarlo dentro casa. Si tratta di una razza non semplicissima da tenere in spazi piccoli, ma se ben educata si adatterà a questo tipo di vita. Riguardo questi cani è interessantissimo sapere per cosa in passato venivano utilizzati. Infatti è impressionante scoprire cosa sia in grado di fare questo cane. Per la loro stazza, e soprattutto per la loro astuzia, il Rohedesian Ridgeback era utilizzato nel continente africano per la caccia ai ghepardi.

Sembra incredibile ma è proprio così. Questo cane conserva nella sua indole la capacità di cacciare uno degli animali più temibili della terra, ma non solo. Oltre a questo, il Rohedesian si occupava anche di distrarre i leoni in attesa che arrivassero i suoi padroni, ovvero i cacciatori.
Molto spesso sacrificava addirittura la vita per permettere agli uomini di catturare il re della savana. Per questo, è conosciuto ed elogiato come una delle razze più coraggiose esistenti.

Consigliati per te