Diremo addio al disordine in cucina con i 3 consigli utili per organizzare bene le pentole

pentole

La cucina è il luogo in cui cuciniamo e, spesso, mangiamo. Essendo l’angolo della casa che ha maggiormente a che fare col cibo, dovrà essere sempre pulito, ordinato e super organizzato.

Le cucine più moderne ci vengono in aiuto, grazie a molteplici innovazioni che sfruttano al meglio lo spazio disponibile. Esistono, però, dei consigli pratici che possono aiutare tutti, e che si possono sfruttare in ogni ambiente e con ogni mobilio.

Tra gli elementi che ingombrano maggiormente la cucina ci sono le pentole. C’è la pentola grande per cuocere la pasta quando abbiamo ospiti, quella più piccola, o quella per cucinare risotti perfetti. Senza contare le varie padelle, i pentolini, e chi più ne ha più ne metta.

Spesso non si sa bene come posizionarle, e si finisce a far fatica persino per estrarle dai cassetti. Ecco perché oggi descriveremo alcune soluzioni pratiche, semplici e molto economiche per organizzare al meglio pentole e padelle.

Sfrutteremo tutto lo spazio al centimetro, e l’ordine farà da padrone in casa nostra. Cominciamo subito.

Indice dei contenuti

Diremo addio al disordine in cucina e sistemeremo bene pentole e padelle con questi strumenti

Mantenere l’ordine in casa non è facile.

Proprio per questo, esistono trucchetti per organizzare vestiti e borse negli armadi, per sistemare le scarpiere ma anche per organizzare le pentole.

In merito a quest’ultimo punto, infatti, dovremo utilizzare dei comodissimi porta-pentole regolabili. Queste strutture sono dotate di diversi scomparti, in cui potremo inserire con grande facilità le nostre pentole e padelle. Come se non bastasse, questi spazi saranno perfetti anche per tenere in ordine i coperchi, che, solitamente, finiscono buttati alla rinfusa nei cassetti.

Esistono supporti per pentole in commercio nei negozi e online, e sono reperibili in qualsiasi materiale, dall’acciaio al bambù. I più comodi sono quelli regolabili in lunghezza perché, all’occorrenza, potremo anche accorciarli, facendo loro occupare pochissimo spazio.

Ripiani impilabili e angolari

Un’altra idea geniale per sistemare sono i ripiani impilabili, anche angolari. Queste strutture preformate, solitamente in acciaio, sono perfette per creare più spazio laddove non c’è.

Infatti, grazie a queste strutture, riusciremo a sfruttare l’aria anche in altezza. Si creeranno così dei nuovi ripiani, in cui potremo impilare con ordine tutte le nostre pentole. Suggeriamo, inoltre, di posizionare tra una pentola e l’altra una protezione in tessuto.

A tal proposito, ricordiamo un altro trucchetto utile per far durare l’ordine il più a lungo possibile. Bisognerà sistemare in fondo al cassetto, cioè nei punti più difficili da raggiungere, le pentole che useremo di meno. Di conseguenza, terremo in alto, e in un punto di facile accesso per noi, gli utensili che sfrutteremo di più.

Supporti da attaccare a pareti e ante

Diremo addio al disordine in cucina anche sistemando dei supporti verticali all’interno delle ante e delle pareti dei mobili. Questi supporti a coppia sono molto simili a delle maniglie, in mezzo alle quali sistemeremo i nostri coperchi o le padelle.

Esistono di diverso materiale, e si fermano tramite chiodi o ventose. Anche queste strutture sono estremamente comode, e fanno guadagnare tantissimo spazio.

Consigliati per te