Cos’è il body shaming e perché è così pericoloso

Quando si trattano temi così complessi, che toccano l’animo delle persone in profondità, è necessario procedere con opportuno tatto.
Certe argomentazioni, sebbene siano di dominio pubblico, vengono troppo spesso evitate. I media preferiscono soffermarsi su tematiche più frivole e leggere, in grado di suscitare maggiore seguito.

Lo scarso interesse dimostrato dalla massa critica è legato principalmente alla poca conoscenza di nuovi fenomeni culturali che si stanno diffondendo a macchia d’olio. L’insorgere di una distorta percezione di alcuni canoni di bellezza ha creato un nuovo disturbo di carattere sociale chiamato body shaming.

Il fenomeno spopola sul web, ma l’impatto emotivo che colpisce chi è vittima di questa discriminazione è estremamente reale.

Ma capiamo meglio cos’è il body shaming e perché è così pericoloso.

Cosa si intende per body shaming?

Letteralmente questo termine significa “derisione del corpo”, la traduzione di per sé offre moltissimi spunti di riflessione a riguardo.

Alla base di questo nuovo fenomeno vi è una feroce critica sull’aspetto delle persone. Questo subdolo meccanismo, stupisce enormemente per il devastante effetto che è in grado di produrre. Non solo l’aspetto esteriore, anche la corporatura e soprattutto il peso corporeo vengono presi di mira.

Si tratta di una nuova concezione di bullismo, basata su ripetuti insulti e vessazioni. Lo scopo primario è quello di annichilire totalmente l’autostima. Le persone dotate di una personalità fragile, sono le vittime ideali di chi attua questo nuovo processo di emarginazione.

In un modo sempre più connesso, i social media sono il palcoscenico ideale in cui mandare in scena questo teatro degli orrori.

Questo malessere colpisce chiunque, nessuno è immune

Le vittime per eccellenza di questo malessere sono gli adolescenti e gli individui emotivamente instabili. Chi sta attraversando un momento di mutamento a livello fisico o mentale è a rischio. Questo male affligge sia persone comuni che persone famose, nessuno quindi può definirsi immune al problema. L’astro nascente della musica pop, Billie Eilish ne è la prova vivente. Alla cantante è bastato indossare abiti che lasciassero intravedere le sue abbondanti forme, per venir presa di mira da moltissimi haters.

Innumerevoli sono le considerazioni che è possibile fare sull’argomento. Certamente la comprensione del fenomeno è il primo passo da compiere per contrastare la sua avanzata. Aver chiarito cos’è il body shaming e perché è così pericoloso sarà di enorme aiuto a tutti.

 Approfondimento:         

Come evitare la trappola dei comfort food

Consigliati per te