Come recuperare le spese straordinarie anticipate da uno dei genitori

Sono all’ordine del giorno i procedimenti fra ex coniugi per ottenere questa o quella spettanza .  Oggi andremo  ad analizzare come recuperare le spese straordinarie anticipate da uno dei genitori.

Capita spesso che, a seguito di un giudizio di separazione o divorzio, uno dei genitori non provveda al rimborso pro quota delle spese straordinarie, anticipate dall’altro genitore nell’interesse dei figli.

Cosa sono le spese straordinarie

Per “spese straordinarie” si intendono quelle riguardanti eventi eccezionali della vita dei figli, con particolare riguardo alla loro salute e che, quindi, abbiano tutte le caratteristiche dell’imprevedibilità e della imponderabilità. Esse coprono le esigenze saltuari e imprevedibili dei figli.

Sono ad esempio straordinarie le spese di un intervento chirurgico, un apparecchio ortodontico e così via.

La ripartizione delle spese è di regola stabilita dal giudice il quale può decidere se i genitori devono pagarle in parti uguali o in proporzione ai redditi o secondo altri criteri.

Come recuperare le spese straordinarie anticipate da uno dei genitori

Secondo un orientamento giurisprudenziale meno “rigoroso” per il recupero delle spese straordinarie è possibile agire sulla base del verbale presidenziale di separazione, anche provvisorio,. In questo modo si può redigere un atto di precetto da notificare al genitore inadempiente (Cassazione n. 11316/2011).

Non è necessario aspettare i tempi per richiedere ed ottenere un decreto ingiuntivo.

Quanto stabilito dal Presidente del Tribunale già alla prima udienza di comparizione personale delle parti relativa al procedimento di separazione costituisce un titolo esecutivo per agire con un pignoramento.

E’ possibile procedere con un precetto, anziché con un decreto ingiuntivo, solo se le somme richieste abbiano i requisiti della certezza e della liquidità.

Per tutelare il proprio credito, è importante sempre conservare i documenti giustificativi relativi alle spese straordinarie affrontate (ricevute, scontrini e fatture)

Le spese, pertanto, devono essere indicate in maniera dettagliata e comprovate da documenti fiscali.

Approfondimento

Tra la separazione e la comunione dei beni: quale conviene di più

Consigliati per te