Come pagare sanzioni fiscali ridotte all’Agenzia delle Entrate grazie a questo sistema

Il contribuente che non adempie correttamente all’obbligo di pagamento delle imposte può ricorrere al ravvedimento operoso per sanare le proprie pendenze. In questo caso, è possibile perfezionare la propria posizione fiscale pagando delle sanzioni ridotte secondo quanto prevedono le regole. Nella presente guida i Tecnici di ProiezionidiBorsa spiegano come pagare sanzioni fiscali ridotte all’Agenzia delle Entrate grazie a questo sistema.

Che cos’è il ravvedimento operoso

Il ravvedimento operoso è un sistema che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti col fine di incentivare lo spontaneo adempimento dei doveri fiscali. Esso segue quanto disciplina l’art. 13 de D. Lgs. n. 472/1997 e il nuovo articolo 13-bis che ha introdotto la Legge n. 58/2019. In buona sostanza, il cittadino che presenta delle irregolarità di tipo tributario può sanarle spontaneamente ed eseguire i pagamenti omessi. A fronte di tale spontaneo pagamento si applica un regime premiale al contribuente con una sanzione ridotta. La riduzione dell’ammenda è tanto più alta quanto più ristretto è il tempo che trascorre dalla violazione fiscale alla regolarizzazione della propria posizione.

Chi ne può fruire

Come pagare sanzioni fiscali ridotte all’Agenzia delle Entrate grazie a questo sistema dunque? L’istituto del ravvedimento operoso è fruibile da tutte le tipologie di contribuenti e per i diversi tributi esistono differenti forme di ravvedimento. Tale soluzione si perfeziona quando avviene il contestuale pagamento del tributo omesso o versato in maniera insufficiente. In questa maniera si ottiene il pagamento di una sanzione ridotta e di interessi di mora più contenuti. In questi casi, è utile consultare i termini e le modalità si espletamento di ciascun tipo di ravvedimento. Ecco come pagare sanzioni fiscali ridotte all’Agenzia delle Entrate grazie a questo sistema che consente di regolarizzare la propria posizione fiscale con l’Amministrazione finanziaria.

Approfondimento

Come utilizzare il ravvedimento operoso per i redditi esteri nel quadro RW

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te