Come ottenere le visure catastali di case, terreni e fabbricati completamente gratis e senza code agli uffici 

Andare al Catasto dei fabbricati e dei terreni per chiedere le visure catastali ha almeno due controindicazioni. La prima è che sono a titolo oneroso. La seconda invece è che c’è da fare i conti con file, prenotazioni e lunghe attese, come per qualsiasi altra pratica presso sportelli e sedi delle P.A. Ma esistono modi più comodi per ottenere le visure. E sono metodi che consentono anche di ottenerle in maniera completamente gratuita. Utili anche per presentare una domanda di successione, o semplicemente per presentare la dichiarazione dei redditi. Le visure catastali servono a molti contribuenti italiani per svariati motivi.

Indice dei contenuti

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Perché servono

Per sapere come ottenere le visure catastali si può ricorrere al sito dell’Agenzia del Territorio. Si tratta di una branca dell’Agenzia delle Entrate in cui si effettuano pratiche relative al patrimonio immobiliare dei contribuenti. Chi è interessato alle visure deve rivolgersi a questo ufficio pubblico. Che ha tutte le problematiche tipiche degli uffici delle PA. Soprattutto in tempi di pandemia, i problemi per chi deve rivolgersi a loro sono aumentati esponenzialmente. Pertanto, lunghe code, necessità di prenotazione, appuntamenti presi a distanza di giorni e giorni e giornate perse. E per di più le visure catastali vanno pagate, con tanto di marche da bollo da procurarsi prima di recarsi agli sportelli.

Come ottenere le visure catastali di case, terreni e fabbricati completamente gratis e senza code agli uffici

La soluzione low cost però esiste, perché è addirittura gratuita. Le visure possono essere scaricate sul proprio PC, salvate e stampate più volte per le proprie esigenze . E passa per l’area riservata del sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate. Ogni contribuente  può richiedere online e quindi, comodamente da casa,  la visura catastale dei propri immobili. Che ripetiamo, serve per gli usi più disparati. Per esempio, anche per richiedere l’ISEE servono le visure per il patrimonio immobiliare da inserire nelle DSU.

Per l’accesso è necessario essere in possesso delle credenziali SPID, oppure della Carta di identità elettronica (CIE) o della Carta nazionale dei servizi (CNS). Tranne che per lo SPID, per cui serve uno smartphone per l’autenticazione, per gli altri due strumenti serve un lettore di smart card da collocare al PC tramite la porta USB. Per richiedere lo SPID è possibile utilizzare uno dei tanti provider legalmente riconosciuti. Anche in questo caso è possibile richiedere ed ottenere le credenziali facilmente da casa. Basta seguire le varie procedure previste dai provider che utilizzano il riconoscimento facciale e l’invio telematico dei documenti di riconoscimento per completare l’iter.

Approfondimento

Molti possono prendere 780 euro al mese se correggono l’ISEE a partire da aprile

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te