Come ottenere 575 euro all’anno da una obbligazione investendo 10mila euro

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Un risparmiatore alla ricerca di investimenti a basso rischio di perdita, deve necessariamente rivolgersi alle obbligazioni. Può puntare sulle obbligazioni governative oppure sui bond corporate.

Gli analisti di ProiezionidiBorsa hanno individuato una obbligazione corporate con una cedola molto elevata e un rendimento interessante. Ecco come ottenere 575 euro all’anno da una obbligazione investendo 10mila euro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

L’obbligazione Mediobanca 2023

La differenza tra una obbligazione governativa e una corporate è data dalla differenza dell’emittente. Un bond governativo è emesso da uno stato sovrano, come Italia, Francia, Stati Uniti, ecc. Una obbligazione corporate è emessa da una azienda.

Non è detto che il grado si sicurezza del primo sia maggiore del secondo.  Ci sono bond emessi da aziende multinazionale il cui rating (l’indice di affidabilità), è di gran lunga maggiore si quello dei BTP italiani.

L’istituto bancario italiano Mediobanca è molto attivo sul mercato delle emissioni obbligazionarie. Nel corso degli ultimi anni ha emesso molti titoli obbligazionari, tra cui quello con scadenza aprile del 2023 (Isin: IT0004917842).

Il bond Mediobanca aprile 2023 ha una scadenza residua di meno di 3 anni. Anche se in origine questo era un titolo decennale, emesso nel 2013. Un periodo a ridosso della crisi finanziari del 2011/2012 e quindi con una cedola alta, che rispecchia l’andamento di allora dei rendimenti in Italia.

Come ottenere 575 euro all’anno da una obbligazione investendo 10mila euro

Infatti il bond ha un coupon annuale del 5,75%. Significa che ogni anno per questa obbligazione, Mediobanca paga 57,5 euro ogni 1.000 euro nominali investiti nel titolo.

Supponendo di avere acquistato 10mila euro nominali, ogni anno, ad aprile, si avrà diritto a ricevere sul conto un pagamento di 575 euro. Ovviamente al lordo della tassazione (26%).

Ma questo non è il rendimento finale. Ai prezzi attuali il rendimento è dell’1,4% lordo a scadenza. Significa che acquistando il titolo al prezzo attuale di 110,65 centesimi, al momento del rimborso il nostro rendimento sarà stato dell’1,4% annuo lordo. Questo perché lo si acquista a 110,65 centesimi ma al rimborso si otterranno 100 centesimi. I 10,65 centesimi di differenza sono minusvalenza, perdita.

La differenza tra pagamento iniziale e rimborso finale, più cedole incassate, porta a un rendimento finale dell’1,4% annuo, al lordo della tassazione.

Approfondimento

Ecco un modo diverso di fare soldi col Buono del Tesoro Poliennale 2067. Leggi qui per scoprirlo.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te