Come non pagare le tasse universitarie in base all’ISEE

Come non pagare le tasse universitarie in base all’ISEE? Qual è la soglia entro la quale è previsto che lo studente non paghi il rateo delle tasse annuali? In questo articolo gli esperti in materia di Diritto e Fisco di Proiezionidiborsa vi indicheranno le situazioni in cui è possibile non applicare il pagamento.

Indice dei contenuti

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Entro quale soglia di reddito non si pagano le tasse?

Il fatto che il proprio figlio consegua una laurea, al giorno d’oggi diventa una tappa spesso importante per l’ingresso nel mondo del lavoro. È altrettanto vero che l’esborso economico che le famiglie devono sostenere rappresenta spesso una voce di costo assai onerosa. Tuttavia, come molti lettori sapranno, è possibile beneficiare di alcune riduzioni sulle tasse universitarie in relazione alla propria situazione economica. Esistono, poi, delle condizioni in cui è possibile il totale esonero dal pagamento del rateo. Si tratta di quelle che vengono definite “no tax area”, ossia condizioni reddituali di famiglie con importi ISEE ben definiti.

Al fine di ottenere la riduzione del pagamento delle tasse universitarie, è necessario che lo studente presenti ogni anno l’ISEE aggiornato. Quando l’importo dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente riporta il valore di 13 mila euro, si parla di no tax area. Questo significa che tale nucleo familiare non può subire una tassazione in base a quanto prevede il regolamento di ateneo. In alcune università, tale limite può attestarsi anche al valore di 21 mila euro e questo è verificabile sempre nel regolamento.

Le novità per l’anno accademico 2020/2021

Ulteriori novità per l’anno accademico 2020/2021 vengono dal D.M. 234/2020 relativamente alle università pubbliche. Secondo quanto stabilisce la normativa, la soglia di esonero sarà alzata e resterà valida per gli studenti con ISEE fino a 20.000 euro. Inoltre, per chi presenta un ISEE fino a 30.000 euro, saranno presenti degli sconti fino all80%. Ecco come non pagare le tasse universitarie in base all’ISEE. Inoltre, è possibile consultare l’approfondimento relativo alle detrazioni sugli affitti universitari presente qui.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te