Come fare domanda di anticipo TFR per affrontare le spese

Che si tratti dell’acquisto della prima casa o di spese sanitarie necessarie, il lavoratore può presentare domanda di anticipo del TFR in alcuni casi. Come fare domanda di anticipo TFR per affrontare le spese? Vediamo di seguito come si svolge l’iter per la richiesta di anticipo del TFR e cosa serve sapere.

Quando si può ottenere l’anticipo del TFR

La richiesta di anticipo del TFR al proprio datore di lavoro o al fondo pensione è una opportunità che è possibile sfruttare in specifiche circostanze. L’articolo n. 2120 del codice civile lo disciplina il diritto del lavoratore a richiedere tale quota in busta paga. Nell’articolo “Si può chiedere l’anticipo del TFR?” abbiamo illustrato tutti i casi in cui è ammissibile la concessione del TFR prima del termine del contratto. Laddove il lavoratore dunque necessiti di tale quota, può presentare una opportuna richiesta all’azienda. Ricordiamo che l’ammontare massimo di anticipo erogabile corrisponde al 70%. La soglia sale al 75% nei casi in cui il TFR sia depositato presso i fondi pensione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Come fare domanda?

Immaginiamo il caso di un lavoratore che intenda acquistare la casa la proprio figlio e non abbia a disposizione tutta la liquidità necessaria. Vediamo di seguito come potrebbe impostare il fac-simile della domanda da presentare al datore di lavoro:

Spett.le___________

Via/Piazza__________

Città________CAP_____

Oggetto: Richiesta anticipazione Trattamento di Fine Rapporto (TFR)

Il/La sottoscritto/a_______________nato/a________il_________e residente a _____in Via__________C.F._________Telefono________email_________dipendente presso questa azienda dal_______con la qualifica di_______________

CHIEDE

ai sensi dell’art. 1 della Legge n. 297/1982, che gli venga accordata una anticipazione sulla posizione previdenziale maturata in misura pari a___% della suddetta posizione per la seguente motivazione_____________________________________________________

Richiede che l’importo dell’anticipazione sia accreditato per mezzo di bonifico bancario, previa sottoscrizione di quietanza, alle seguenti coordinate

Banca________________Cod. ABI__________________CAB____________ N. Conto corrente______________________intestato a__________________

IBAN__________________________________________________________

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, acconsento al trattamento dei dati personali, comuni e sensibili, che mi interessano contenuti all’interno della presente documentazione.

Luogo e data,_______________

Firma_________________

Si potrebbe dunque prendere a riferimento questo modello per capire come fare domanda di anticipo TFR per affrontare le spese. Nel caso in cui la richiesta necessiti di documenti in allegato, è utile procurarsi tutto quanto necessario di modo da consegnare la domanda completa.

Consigliati per te