Come controllare gratis i km di un’auto usata e verificare quelli reali

Il più grande dubbio che assale chi vuole comprare un’auto usata è che i chilometri siano stati scalati.

Quando si trova la macchina che fa per noi, con le caratteristiche giuste ed un prezzo accessibile, non resta che fare gli opportuni controlli. Se ci si rivolge ad un concessionario di fiducia è più semplice trovare un usato sicuro. Ma se si compra il da privati ci si trova completamente all’oscuro di chi sia il venditore. Dunque i dubbi fioccano e si teme di prendere la classica fregatura.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Come controllare gratis i km di un’auto usata e verificare quelli reali

Con una prima analisi dell’auto potremo constatare se i pedali sono eccessivamente usurati. Questo particolare potrebbe farci capire se i chilometri dichiarati possono essere quelli reali. Se ci è stato detto che l’auto ha percorso poca strada ma i pedali sono molto consumati, potrebbe essere falso ciò che dichiarano. Stessa cosa per l’usura della tappezzeria del sedile di guida. Ma questi sarebbero solo indizi. Prima di investire del denaro abbiamo bisogno di certezze. La seconda tappa potrebbe essere quella di far visionare l’auto dal nostro meccanico di fiducia.

Scoprire i dati reali dell’auto comodamente da casa e gratuitamente

Potremmo collegarci al Portale dell’Automobilista. In questo portale del Ministero dei Trasporti potremo verificare i chilometri rilevati in occasione dell’ultima revisione. Ma potrebbe non essere sufficiente per capire se sono stati scalati i chilometri al mezzo che vorremmo acquistare. Effettuando la registrazione al sito potremo ricevere numerose informazioni personali come ad esempio il saldo punti patente o la scadenza del documento. Ma soprattutto potremo accedere allo storico della macchina che stiamo valutando. Inserendo il numero di targa potremo visualizzare i chilometri dichiarati nelle ultime revisioni a partire da giugno 2018. Ovviamente queste informazioni, unite a quelle derivanti dal PRA, potrebbero non essere sufficienti a smascherare un eventuale tentativo di truffa.

Un software per scoprire le auto con il contachilometri manomesso

Se dalle nostre analisi preliminari gratuite emergono forti dubbi ma l’auto ci alletta, si possono consultare degli esperti in grado di valutare con ragionevole certezza. Sapere come controllare gratis i km è utile ma non sempre sufficiente. Esistono dei software in grado di analizzare la centralina dei veicoli. Grazie a questa tecnologia si accede al cuore dell’auto e si può svelare il reale utilizzo che ne è stato fatto. Con un algoritmo raccoglie i dati provenienti dalle centraline elettroniche e svela il chilometraggio effettivo del veicolo.

Può accadere di verificare la truffa dopo aver concluso l’acquisto. In questo caso si può contestare al rivenditore un difetto di conformità grave. Se i chilometri scalati sono meno di 50.000 si può chiedere un risarcimento. Se sono superiori si può pretendere la risoluzione del contratto. La contestazione deve però avvenire entro 12 mesi dall’acquisto.

Lettura consigliata

Possiamo verificare il pagamento del bollo auto anche degli anni precedenti senza andare all’Agenzia delle Entrate

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te