Come arrivare a Gallipoli e scegliere un alloggio economico vicino al mare

Gallipoli è ormai una nota località turistica, conosciuta per la movida e meta di molti giovani. Ma non è solo questo. L’anima di questo borgo adagiato sul mare conquista anche i meno giovani e si offre generosamente con tradizioni, storia, tramonti e buona tavola.

Le modalità di vivere Gallipoli sono tante. Ci si può fare la vacanza movimentata, quella in famiglia o quella di coppia, restando comunque sbalorditi dalla sua unicità. Il modo migliore per arrivare a Gallipoli è in auto. In alternativa, si può scegliere il treno.

In auto bisogna percorrere la A14 fino a Bari e poi proseguire in direzione Lecce. Subito prima dell’ingresso nella città bisogna prendere l’uscita per Gallipoli. La stazione di Gallipoli è gestita delle Ferrovie del Sud Est e si trova nel centro del paese, a poca distanza dal centro storico. Una volta giunti a Lecce si dovrà percorrere la tratta fino a Gallipoli che ha una durata di circa 1 ora e mezza.

Arrivare a Gallipoli e scegliere un alloggio economico vicino al mare

Il viaggio è lungo, ma ne vale la pena e Gallipoli resterà per sempre nel cuore. Da Milano si impiegano circa 10 ore e da Roma 7 ore e mezza. Ma una volta approdati nella perla dello Ionio, non si vorrà più partire.

Scegliere dove dormire è importante. A seconda del budget o delle esigenze ci sono diverse possibilità. Sicuramente per una famiglia con più di un figlio sarà opportuno scegliere un appartamento nella zona di Corso Roma. Qui si ha tutto a portata di mano e il centro storico è raggiungibile a piedi in pochi minuti. Per andare in spiaggia si possono utilizzare le biciclette o gli autobus.

Un’alternativa più vicina alla spiaggia è rappresentata dalle numerose villette e abitazioni in località Baia Verde o Lido San Giovanni.

Baia Verde negli ultimi anni è scelta perlopiù da giovani in cerca di divertimento. Infatti, è vicina a locali che propongono serate e concerti. La zona del Lido San Giovanni è più servita e più vicina al centro. In entrambi i casi basta percorrere pochi metri a piedi per arrivare sulla spiaggia.

La magia del centro storico

Chi vuole vivere maggiormente il borgo antico può prendere in affitto un appartamentino nel centro storico. Ci sono proposte vista mare, altre all’interno dei tipici vicoletti. Alcune sono al piano terra ma solitamente dotate di aria condizionata. Altre sono all’interno di palazzi nobiliari adibiti a B&B.

Nel centro storico c’è una spiaggetta suggestiva, La Purità. È una lingua di spiaggia libera a ridosso delle mura della città. Rilassarsi su questa spiaggia consente di immergersi in un’acqua cristallina e profumata, ammirare il faro dell’isola di Sant’Andrea e godere del tramonto più bello del Salento. Qui si può affittare una canoa, una barca a motore, fare lezioni di vela o gite su un sommergibile dal quale ammirare i fondali.

Inoltre, si può pranzare o prendere un aperitivo a ridosso del porticciolo di San Giorgio che ospita piccole barche da diporto. La cucina tipica è tutta da assaporare, con piatti di pesce, verdure, primi fatti a mano e buon vino salentino.

Naturalmente, Gallipoli offre anche soluzioni più elitarie e costose tra relais, ecoresort e grand hotel sulla spiaggia. Ma per immergersi nelle sue mille sfaccettature basta sapere come arrivare a Gallipoli e scegliere un alloggio preferibilmente nel centro storico. È qui che tra vicoli, botteghe artigiane, aperitivi al tramonto, palazzi nobiliari, paranze e nasse, pesce fresco e storia si può apprezzare la vera Gallipoli.

Lettura consigliata
Ecco la bevanda in ghiaccio famosa nelle spiagge del Salento adatta per la colazione e che aiuterebbe a combattere stitichezza e colesterolo

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te