C’è un modo per restare sempre aggiornati sui concorsi attivi, ma forse non tutti lo conoscono

Il concorso pubblico, croce e delizia per tanti italiani che da anni aspettano e tentano di entrare nella Pubblica Amministrazione. Dopo anni di silenzio, finalmente il nostro Stato ha proceduto a numerose assunzioni per garantire il ricambio generazionale e sostituire chi andrà in pensione.

Dal 2018 ad oggi l’Italia ha avviato diverse selezioni per diplomati e laureati e gli anni a venire sembrano floridi da questo punto di vista.

Tuttavia, alcune volte potrebbe capitare che i concorsi ci sfuggano di vista. Questo accade perché non sempre risulta facile reperire le informazioni relative ai concorsi, ma in fondo un modo c’è ed è anche molto semplice.

C’è un modo per restare sempre aggiornati sui concorsi attivi, ma forse non tutti lo conoscono

Questo modo si chiama Gazzetta Ufficiale (GU), la fonte ufficiale delle norme vigenti nella Repubblica Italiana. Ogni giorno vi si pubblicano atti aventi leggi, sentenze, bandi e quanto altro, in modo da garantirne la conoscenza a tutti i cittadini. A proposito dei concorsi, esiste un’apposita sezione definita propriamente “Concorsi ed Esami” in cui è possibile consultare tutte le selezioni pubbliche disponibili. In questa sezione si trovano sia i concorsi nazionali che quelli regionali e locali banditi da tutti gli Enti pubblici, aziende sanitarie e ospedali compresi.

Anche i bandi universitari si pubblicano normalmente in Gazzetta ufficiale, che si tratti di contratti di ricerca, di personale docente o amministrativo.

I principi a cui risponde questo importante strumento di informazione, sono quelli di pubblicità e trasparenza, fondamentali in uno Stato democratico come il nostro.

Come si consulta la Gazzetta Ufficiale

C’è un modo per restare sempre aggiornati sui concorsi attivi, ma forse non tutti lo conoscono. Noi della Redazione, oggi, ne stiamo parlando e intendiamo fornire qualche suggerimento su come consultare i bandi di selezione attivi presenti in Gazzetta Ufficiale.

La pubblicazione dei concorsi attraverso questo importante strumento avviene due volte a settimana, il martedì ed il venerdì tra le 19 e le 21. Potrebbe aversi un’anticipazione o al contrario un ritardo, ma in linea di massima l’orario è quello illustrato. Basta andare sul sito ufficiale della GU e cliccare sulla sezione Concorsi ed Esami di cui abbiamo già parlato. A questo punto vedremo l’elenco dei bandi attivi suddivisi per Enti pubblici (centrali, regioni, aziende sanitarie, università, ecc.).

È facile restare informati, basta solo sapere come fare.

Consigliati per te