Bonus assunzione per donne disoccupate, ecco come ottenerlo

In questo articolo vi spieghiamo in cosa consiste e come poter ottenere il bonus assunzione per donne disoccupate.

Il bonus in questione rientra nella più grande manovra “Cura Italia”, messa in campo dal Governo per fronteggiare la crisi economica causata dal Covid-19.

Tra le misure urgenti per il rilancio dell’economia, del lavoro e del rafforzamento della sanità, dal  Decreto Rilancio arrivano agevolazioni contributive anche per le assunzioni.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Scopri di più »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Assunzioni. Cosa dice il Decreto Rilancio?

Il maxi-emendamento, diventato legge da poche settimane, ha stabilito una serie di sgravi o agevolazioni contributive atte ad abbattere il costo del lavoro alle aziende. In questo modo, vengono garantite le assunzioni di determinate categorie di lavoratori.

Tra gli elementi che costano maggiormente sui bilanci aziendali, infatti, ci sono i contributi INPS per i lavoratori.

Per mantenere la continuità lavorativa, le aziende possono utilizzare gli incentivi proposti dal Governo, riducendo la contribuzione e quindi il costo del lavoro.

Bonus assunzione per donne disoccupate. In cosa consiste

Importante novità è dedicata al mondo femminile. Il Decreto Rilancio, infatti, ha incrementato le agevolazioni per l’assunzione delle donne che si ritrovano senza lavoro.

Questo tipo di sgravio contributivo è disciplinato dall’articolo 4, commi 8-12, della legge n. 92/12.

Lo sgravio contributivo è pari al 50% dei contributi a carico del datore di lavoro. A seconda del tipo di contratto stipulato varia anche la possibilità di usufruire dalle agevolazioni. Nel dettaglio, si avrà diritto a:

  1. 12 mesi di sgravi, in caso di assunzione con contratto a tempo determinato;
  2. 18 mesi, in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato;
  3. 18 mesi complessivi, in caso di assunzione con contratto a tempo determinato trasformato in contratto a tempo indeterminato.

Quali sono le condizioni per ottenere il Bonus?

  • La donna deve essere disoccupata da almeno sei mesi se residente fuori dai confini nazionali.
  • Oppure, deve far parte di un settore economico caratterizzato da una accentuata disparità occupazionale di genere superiore al 25%.
  • In alternativa, deve essere priva di impiego regolarmente retribuito da almeno 24, ovunque residenti;
  • Ancora, la donna può richiedere il Bonus se risulta disoccupata da oltre 12 mesi con almeno 50 di età, dovunque sia la sua residenza.

Come richiedere il Bonus assunzioni per le donne disoccupate

Per ottenere questo tipo di agevolazione, le aziende interessate devono fare richiesta direttamente all’INPS.

Sarà necessario registrarsi sul sito, compilare e inviare il modulo specifico, scaricabile dalla sezione “Portale delle Agevolazioni”.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.