Banche online: ecco tutti i vantaggi

Le banche online sono banche che operano prevalentemente sul web. Pertanto, per poterne utilizzare i servizi, è necessaria una connessione ad Internet ed un device, come uno smartphone o un pc. In parole povere, è possibile gestire il proprio conto corrente direttamente da casa, senza dover andare di persona presso la filiale della banca. Ovviamente questo non significa rinunciare in modo definitivo al rapporto umano, in quanto molte banche online, danno comunque la possibilità di mettersi in contatto con i propri operatori attraverso chiamate e messaggi.

Come funzionano le banche online?

Le banche online, a differenza delle banche tradizionali, consentono di svolgere le operazioni legate al proprio conto corrente in qualsiasi momento e in autonomia, senza preoccuparsi dei giorni di chiusura o della fila allo sportello. Basta aprire la finestra sul sito web oppure l’app, e con pochi click e senza spreco di carta è possibile fare diverse operazioni in modo del tutto autonomo, semplice e veloce. Tra i servizi offerti dalle banche online, vi è la possibilità di effettuare l’apertura del conto corrente, effettuare operazioni di gestione ad esso legate, come la disposizione di pagamenti di bollettini, MAV, F24, la richiesta di un prestito oppure di una carta prepagata, la domiciliazione delle proprie utenze. In poche parole, le banche online consentono di effettuare tutte le operazioni che possono essere svolte anche da una banca tradizionale. Tutto ciò che bisogna fare è trovare la migliore banca online e registrarsi, compilando un form con i propri dati. L’intera operazione dura pochi minuti, ed è possibile effettuare il riconoscimento avvalendosi di strumenti come lo SPID oppure la firma digitale. Tutta l’operazione può essere effettuata in qualsiasi momento, anche durante una pausa di lavoro.

I vantaggi di una banca online

I vantaggi offerti dalle banche online sono davvero innumerevoli: comodità e sicurezza nello svolgimento di tutte le operazioni, con un minore impatto ambientale. Basti pensare che raggiungere la filiale della banca comporta spesso l’utilizzo di mezzi di trasporto, oltre all’utilizzo di molta carta e materiale di cancelleria nocivo per l’ambiente, per svolgere le operazioni bancarie. Oltre all’ottica sostenibile, allo svolgimento delle operazioni attraverso piattaforme di internet banking, è correlato anche un risparmio di denaro e di tempo. Infatti, riducendo l’intervento degli intermediari finanziari, le banche online riescono a ottimizzare e razionalizzare, potendo anche proporre soluzioni convenienti per i propri clienti. Ad esempio, molte banche offrono conti corrente e carte a canone zero, oppure con un canone mensile o annuale a costo ridotto. Il che è molto conveniente, specialmente per chi, come ad esempio giovani e studenti, ha bisogno di uno strumento per mettere da parte i propri risparmi.  Infine, è bene sottolineare che molte banche applicano tariffe ancora più convenienti per i giovani under 30 che vogliono aprire un conto corrente.

Banche online e sicurezza

Alcune persone, ancora oggi, sono piuttosto reticenti nell’utilizzo dei servizi di internet banking, tuttavia tali preoccupazioni sono davvero infondate. Ormai le banche online sono sicure quanto quelle tradizionali, anche se è sempre consigliabile rivolgersi a banche affidabili, come la Banca on line Widiba. Dopo aver aperto il conto, infatti, è possibile accedere a Banca Widiba utilizzando la propria impronta digitale oppure la password vocale. Inoltre, ai sistemi di password, spesso le banche online abbinano sistemi di pin come i codici OTP, ovvero password usa e getta che cessano di funzionare dopo l’utilizzo. Tali strumenti sono davvero super efficienti, senza queste password particolari non è possibile avere accesso al proprio account personale. Anche i pagamenti disposti utilizzando mezzi online sono sottoposti a protocolli di sicurezza, con diversi tipi di controllo in diverse fasi della transazione. Tutte le operazioni svolte online, inoltre, vengono effettuate solo mediante siti sicuri individuati con https (e non http) ovvero il protocollo di sicurezza.

 

Articolo sponsorizzato. In nessun modo può essere considerato come sollecitazione al pubblico risparmio come da avvertenze riportate qui.

Consigliati per te