Balcone fiorito da far invidia grazie a questo concime inaspettato

La primavera sta per arrivare e con essa il desiderio di dare libero sfogo al nostro pollice verde. Sia che abbiamo un vasto giardino in campagna che un piccolo balcone in città ci sono molti segreti per avere piante e fiori bellissimi. Oggi vedremo come avere un balcone fiorito da far invidia grazie a questo concime inaspettato.

Un concime naturale e gratis

Se abbiamo il pollice verde sappiamo che curare le piante può essere una vera sfida. Per partire dobbiamo scegliere il giusto vaso, che deve essere abbastanza grande e in un materiale poroso. Quando la pianta ha raggiunto dimensioni notevoli dobbiamo sempre travasarla.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Altro passo fondamentale è la scelta del terriccio appropriato. Poi ovviamente dobbiamo scegliere sementi o piantine di qualità.

Tutto ciò per non è sufficiente. Occorre sempre porre il giusto concime, per avere il massimo dalle proprie piante. 

Balcone fiorito da far invidia grazie a questo concime inaspettato

Se vogliamo utilizzare un portentoso concime naturale possiamo utilizzare un prodotto che troviamo al mare e sulla spiaggia. Le alghe marine possono essere infatti utilizzate come concime nei nostri vasi.

Le alghe sono ricche di sali minerali e vitamine che sono perfette per le nostre piante. Tutto ciò che dovremo fare è raccogliere le alghe, lavarle in acqua e metterle in un barattolo con dell’acqua. Ora dobbiamo coprire con un coperchio e lasciare per 3 settimane a mollo per fare macerare. Passato il tempo possiamo prendere il composto e inserirlo in un contenitore spray in modo da vaporizzarlo sulle nostre piante.

Se non viviamo al mare possiamo acquistare le alghe in erboristeria.

In questo modo abbiamo realizzato un potente concime, in grado di nutrire a fondo le nostre piante, praticamente a costo zero e con un ingrediente naturale.

Ecco in questo articolo come contrastare l’azione di questi nemici delle piante.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te