Al via le domande per ricevere fino a 100 euro a settimana per partecipare a centri estivi per famiglie con figli da 3 a 14 anni anche per chi ha un ISEE superiore a 40.000 euro

È di pochi giorni il bando dell’INPS, che farà contente tante famiglie, che con la fine della scuola potranno impegnare i figli in attività ludiche. Sono in arrivo 100 euro a settimana per chi ha figli tra i 3 anni ai 14 anni per centri estivi, ecco il bando dell’INPS. Al via le domande per ricevere fino a 100 euro a settimana per partecipare a centri estivi per famiglie con figli da 3 a 14 anni anche per chi ha un ISEE superiore a 40.000 euro.

Si tratta di centri estivi diurni in Italia, per minori di età tra i 3 ai 14 anni. Beneficiari del bando sono i figli o gli orfani equiparati di:

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

I consulenti di ProiezionidiBorsa, quest’oggi, illustreranno brevemente il bando di concorso, cui i Lettori interessati potranno accedere cliccando sul questo link.

Grazie a questo bando, bambini e ragazzi, potranno iscriversi, ad un cento estivo, nei mesi di giugno, luglio, agosto e fino all’11 settembre 2021. Ovvero, l’Istituto offre un contributo, parziale o totale, a seconda dell’ISEE, del costo sostenuto per la partecipazione ad un centro estivo diurno in Italia.

Al via le domande per ricevere fino a 100 euro a settimana per partecipare a centri estivi per famiglie con figli da 3 a 14 anni anche per chi ha un ISEE superiore a 40.000 euro

Il centro estivo ha come finalità quella di tenere impegnati i bambini e i ragazzi in attività ludiche, ricreative e sportive. Un’opportunità vantaggiosa per le famiglie con figli minori che non dovranno sostenere un costo troppo elevato per offrire un’occasione di socialità a bambini e ragazzi. Come spiegato nell’articolo “È incredibile quanti soldi spende una famiglia con 2 bambini per le attività estive ma si può risparmiare tanto con questi pratici consigli”. La domanda dovrà inviarsi esclusivamente in via telematica, seguendo le modalità indicate nel bando, dal 26/5/2021 ed entro le ore 12,00 del 18/6/2021.

All’atto di presentazione della domanda, il richiedente dovrà produrre la DSU per la determinazione dell’ISEE. Il valore del contributo (massimo di 100 euro a settimana), si eroga in misura percentuale rispetto al reddito ISEE. Ad esempio, con un reddito ISEE fino a 8.000 euro, il contributo è erogato integralmente, al 100%. Invece, con un reddito ISEE, da 32.001 a 56.000 la percentuale del contributo è pari all’80%. L’INPS provvederà all’erogazione degli importi entro il 31 dicembre 2021.

Consigliati per te