A settembre piantiamo questi 5 fiori strepitosi per avere un autunno ricco di colore

I fiori rendono colorate e profumate le nostre case. Questi adornano i nostri spazi interni e rendono più vivaci quelli interni. In un precedente articolo abbiamo spiegato che “solo pochi conoscono questi 2 straordinari trucchetti per fertilizzare e propagare velocemente i gerani”. Infatti, i gerani sono tra i fiori più colorati e diffusi nelle nostre case nel periodo estivo.

Oggi però la Redazione vuole spiegare ai suoi Lettori quali sono i fiori da piantare nel prossimo mese. A settembre piantiamo questi 5 fiori strepitosi per avere un autunno ricco di colore.

Stiamo parlando di fiori che daranno un tocco di colore alle stagioni più fredde. Con questi consigli saremo in grado di piantarli e seminarli senza fatica assicurandoci così un autunno rigoglioso.

A settembre piantiamo questi 5 fiori strepitosi per avere un autunno ricco di colore

I papaveri sono i fiori dell’estate, ma è il mese di settembre quello più adatto per seminarli. Se vogliamo garantirci una bella fioritura in primavera, cerchiamo di destinare loro uno spazio esterno soleggiato come un’aiuola o un vaso ben esposto.

Se possiamo scegliere, prediligiamo un terreno ben drenato ma leggero. I papaveri non hanno bisogno di annaffiature abbondanti e resistono a brevi periodi di siccità. Per seminarli sarà sufficiente disporre i semi sul terreno e pressarli leggermente.

Narcisi

Il periodo migliore per piantare i narcisi è da settembre a dicembre. Farlo a settembre ci garantirà un miglior radicamento al terreno e di conseguenza una fioritura più duratura.

Piantiamo i bulbi dei narcisi ad una profondità di almeno 3 centimetri e ad una distanza di 20 centimetri l’uno dall’altro. Scegliamo per i narcisi un terreno morbido e ben drenato.

Questo fiore ha bisogno di luce diretta durante il periodo di fioritura. Durante il riposo vegetativo invece scegliamo per questo fiore una posizione di mezz’ombra.

Bucaneve

Questi incantevoli fiori bianchi sono anche molto profumati. Scegliamo di piantarli nel mese di settembre e per farlo dobbiamo interrare i bulbi ad almeno 6 centimetri di profondità. Lasciamo tra un bulbo e l’altro la distanza di 5 centimetri per farli crescere al meglio.

Una volta messi a dimora bisogna bagnarli con moderazione, dopodiché saranno sufficienti le piogge. Essendo fiori invernali non amano le alte temperature e molte ore di sole diretto. Scegliamo quindi una posizione d’ombra per questo fiore ed un terreno fresco ed umido.

Viola del pensiero

Settembre è il mese giusto per seminare in terra o in vaso questo fiore. Scegliamo una posizione in pieno sole ed un terreno fertile e ben drenato.

Le viole del pensiero devono essere piantate tra i mesi di settembre e dicembre. In ogni caso, cerchiamo di farlo prima che arrivino le gelate, se vogliamo vedere fioriture rigogliose.

Giglio

Questi fiori incantevoli hanno bisogno di terreni freschi e ricchi di sostanza organica. I suoi bulbi devono essere piantati in piena terra.

Se i bulbi possiedono radici visibili interriamoli a circa 25 centimetri di profondità. Se le radici non sono ancora presenti basteranno 15 centimetri di profondità.

Cerchiamo per questo fiore una posizione soleggiata ma al riparo dai venti. Annaffiamo frequentemente i gigli nel periodo della fioritura e sospendiamo invece le irrigazioni tra i mesi di giugno e settembre.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te