3 splendidi laghi da visitare nel Trentino con acque limpide e cristalline

Per quanto riguarda il nostro Paese, quella del 2022 è stata sicuramente l’estate della ripartenza. Il progressivo ritorno alla normalità, dopo 2 anni di pandemia, infatti, ha avuto un impatto decisivo sulla voglia di vacanza degli italiani. Rispetto al 2020, si è registrata una minore percezione del rischio nei confronti del Covid 19, e lo dimostrano anche i dati sulle partenze.

Quest’anno sono partiti, di fatto, 27 milioni di italiani (come nel 2019), anche se sono calati, in media, il numero di giorni trascorsi in vacanza. Le mete preferite restano le località marittime (44% delle preferenze), principalmente localizzate in Puglia, Emilia Romagna e Toscana.

Alcuni italiani però preferiscono trascorrere le vacanze in montagna

In linea con gli anni precedenti, invece, resta intorno al 15% il dato degli italiani che preferiscono le località di montagna. Tra le regioni più ambite, questa volta, troviamo il Trentino-Alto Adige che, con i suoi meravigliosi paesaggi, incanta e stupisce ogni giorno migliaia di turisti.

Il Trentino-Alto Adige è la regione perfetta per chi ha bisogno di staccare dalla routine per immergersi completamente nella natura. Tra i prati verdi e le montagne, infatti, si nascondono dei luoghi davvero magici e surreali, come cascate, parchi naturali, laghi e così via. Restando sui laghi, ad esempio, oltre a quello di Garda, Braies e Tovel (tra i più famosi), ce ne sono alcuni veramente poco conosciuti ma altrettanto stupendi. In questo articolo ne vedremo 3 in particolare.

3 splendidi laghi da visitare nel Trentino con acque limpide e cristalline

Uno dei laghi più belli da vedere assolutamente è quello di Tenno, situato a 14 km dalla Riva del Garda. Considerato un vero paradiso in terra, esso è conosciuto anche come il “lago azzurro” per via delle sue acque balneabili, cristalline e, soprattutto, pulite. Si tratta del sesto lago più esteso del Trentino e la sua nascita probabilmente risale intorno all’anno 1.100. Il paesaggio, caratterizzato da un fitto bosco, ed i fondali rocciosi bianchi conferiscono al lago il colore verde-azzurro tipico delle acque tropicali.

Un altro lago del Trentino da non perdere è quello di Molveno, soprattutto per la cornice naturale che lo circonda. Infatti, ad Ovest vi è la catena centrale del Gruppo di Brenta, mentre a Sud Est il gruppo montuoso della Paganella. Considerato dal 2014 come uno dei laghi più belli d’Italia, è il secondo per estensione nel Trentino.

Il terzo ed ultimo lago da visitare almeno una volta nella vita è quello di Nembia, situato nei pressi del Lago di Molveno. Completamente circondato da una natura rigogliosa, nel bel mezzo del Parco Naturale Adamello Brenta, questo luogo è perfetto per chi ama la natura e l’avventura. Data l’abbondanza di sentieri presenti intorno al lago, infatti, si possono effettuare varie attività a piedi, in mountain bike e tanto altro.

Quasi sicuramente pochissimi conosceranno questi 3 splendidi laghi da visitare nel Trentino. Un motivo in più, quindi, per raggiungerli e per trascorrere anche solo un weekend in totale tranquillità.

Lettura consigliata

Pochi conoscono queste 3 spiagge pugliesi tra Gargano e Salento

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te