3 città venete da visitare in autunno o a Natale oltre a Venezia e Verona

città di treviso

La stagione autunnale è ideale per andare alla scoperta di diverse città italiane. Da quelle più piccole come, ad esempio Saluzzo e la sua affascinate storia a quelle più grandi. Oltre all’Italia ci si potrà spingere anche in Europa per trascorrere un weekend diverso dal solito tra le capitali più apprezzate. Tra queste meritano di essere visitate Berlino ma anche Monaco di Baviera e Budapest.

Tornando, però, in Italia oggi si andrà alla scoperta di 3 città venete da visitare in autunno o a Natale per fare il pieno di bellezza lontano dalla massa. Si sta scrivendo di Padova, Vicenza e Treviso. Tre città molto belle che, troppo frequentemente, vengono penalizzate dalla vicinanza di città come Venezia e Verona.

3 città venete da visitare in autunno o a Natale, per un pieno di bellezza

La prima città che si andrà a scoprire è la meravigliosa Padova. Ricca di monumenti religiosi e civili oltre che musei. L’attrazione più conosciuta è, certamente, la Cappella degli Scrovegni dipinta da Giotto. Un ciclo pittorico tra i più importanti per la storia dell’arte che risale al 1300 e che andrebbe visto almeno una volta nella vita. Al suo interno si troveranno episodi di vita e della morte di Cristo ma anche altri. Da non perdere, poi, la visita alla Basilica di Sant’Antonio, sia internamente che esternamente. Sempre vicino alla Basilica, poi, il monumento al Gattamelata realizzata da Donatello. Molto interessante, poi, la piazza del mercato, la famosa Piazza delle Erbe. Ci sono, poi, diversi musei civici, tra cui l’archeologico e quello di arte.

Vicenza

La seconda città degna di nota è Vicenza, la città del Palladio. La città si potrà visitare tranquillamente in un fine settimana. Se si ha a disposizione meno tempo ottimo anche un solo giorno. Tra le cose da non perdere troviamo la Cattedrale di Santa Maria Annunciata con il suo campanile. Lo stile di questa chiesa è gotico veneziano, lo si nota soprattutto visitandone l’interno. Ci si potrà, poi, spostare verso la Basilica Palladiana con la Torre Bissara. Il Santuario di Santa Corona e il Teatro Olimpico chiuderanno le cose principali da vedere a Vicenza. Ovviamente non potrà mancare anche la piazza principale e, avendo più tempo, anche i dintorni della città.

Treviso

Da ultima, poi, si consiglierà una visita a Treviso che, come altre città, patisce la vicinanza con Venezia. Anche in questo caso visitabile in un fine settimana, Treviso saprà offrire al visitatore tutto quello di cui ha bisogno. La piazza principale della città, Piazza dei Signori è il luogo di ritrovo per eccellenza in città. Proprio qui, infatti, ci si potrà fermare a gustare un boccone o a prendere un caffè oltre che per una sessione di shopping. Proprio qui, poi, troviamo il Palazzo del Podestà ma anche la Torre Civica. Oltre a questo non andrà dimenticato il Palazzo dei Trecento in stile romanico e risalente al 1200. Ancora, la Chiesa di San Nicolò del XII secolo. Una città tutta da scoprire perdendosi a piedi tra i suoi monumenti.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te