2 interessanti conti correnti a zero spese utili anche per guadagnare fino al 2,50% interesse annuo

carta

Vivere senza conto corrente è difficile se non quasi impossibile. Forse però sarebbe più corretto dire ‘senza uno strumento di incassi e pagamenti in generale’. Libretti postali e carte con IBAN, infatti, in alcuni casi riescono a sostituirlo molto bene.

Tuttavia, l’ultima indagine Bankitalia ha evidenziato che i costi di tenuta conto sono aumentati anche nel 2021. A seconda del prodotto e banca proponente, si va da una media di 24,30 a 94,70 euro annui. In più si aggiunge l’imposta di bollo per giacenze medie annue superiori a 5mila euro. Il saldo finale è consistente.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Vediamo allora 2 interessanti conti correnti a zero spese utili anche per guadagnare vincolando a tempo la liquidità.

L’offerta BBVA che prevede conto e carta a zero spese per sempre

Tra i c/c online a canone zero una prima proposta è quella BBVA La banca propone conto e carta di debito (fisica o digitale) gratis per sempre, senza commissioni e/o condizioni particolari.

Sfruttando le attuali promozioni si possono ottenere fino a180 euro. Si tratta di Gran cashback 10% BBVA che rimborsa fino a 50 euro il 1° primo mese, seguito poi dal cashback 1% BBVA per avere fino a 30 euro nei successivi 12 mesi. Infine la promo ‘passaparola’ ristora fino a 100 euro invitando 5 amici.

Arriviamo infine al conto deposito libero BBVA, che offre un rendimento lordo del 2% annuo sulla somma depositata (minimo 500 e massimo 50mila euro). La cancellazione è gratuita prima dei 12 mesi e prevede un interesse garantito dell’1% lordo in base al periodo di permanenza del deposito.

2 interessanti conti correnti a zero spese utili anche per guadagnare grazie ai risparmi ivi presenti

Un’altra possibile opzione potrebbe essere il c/c Arancio di ING, il cui canone annuo può essere anche gratuito per sempre. ING propone infatti il c/c con e senza il Modulo Zero Vincoli.

L’opzione “con” ha un canone mensile di 0 euro con accredito stipendio/pensione o comunque in presenza di entrate di 1.000 euro/mese. I prelievi di contante con carta di debito sono gratis in Italia e Europa. Gratis anche i bonifici SEPA fino a 50mila euro online o al telefono, ed è gratuito anche 1 modulo di assegni all’anno.

L’opzione “senza” prevede un canone di 2 euro/mese e un costo di 0,95 l’uno per i prelievi contante. Il modulo assegni costa 7,50 l’uno mentre i bonifici SEPA fino a 50mila euro sono gratis online e costano 2,50 euro se al telefono.

Per chi richiede la carta di credito Mastercard Gold entro il 31/12 il canone è gratuito per 1 anno. Poi sarà nullo se si spendono almeno 500 euro/mese o si attiva il piano Pagoflex attivo, altrimenti costa 2 euro/mese.

Come far fruttare i risparmi e guadagnare fino al 2,50% lordo a 1 anno?

Vediamo infine come guadagnare il 2,50% lordo di interessi per 12 mesi. La promo è valida per chi apre il c/c Arancio entro dicembre e lo attiva entro il 17 gennaio. Per la stessa data vanno vincolate le somme da far fruttare. Infine occorre accreditare lo stipendio o la pensione sul c/c Arancio.

In chiusura, per tutti i dubbi e/o dettagli è sempre meglio leggere con attenzione tutti i termini posti dagli intermediari.

Consigliati per te