10 soluzioni efficaci e alternative per usare l’aceto che faranno vivere meglio

Le nonne lo tenevano nelle cantine e nelle credenze, spesso lo realizzavano loro, l’aceto da sempre è il difensore multiuso delle case.
L’aceto è citato nella Bibbia, usato per conservare i cibi, in Grecia Ippocrate lo utilizzava come unguento medico. I romani lo mescolavano all’acqua per dare vita alla “Posca” e per secoli venne impiegato anche contro la peste nera.
Le donne dell’800 lo inalavano per curare influenze, mal di testa e per dare vigore al fisico.

La lista relativa alla tradizione è infinita, vediamo le 10 soluzioni efficaci e alternative per usare l’aceto che faranno vivere meglio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Un toccasana per il fisico

Aiuta a combattere i disturbi legati alla bocca, mal di gola e infiammazioni, basta mescolare un cucchiaino di aceto con uno di miele in un bicchiere d’acqua.

Come facevano le dame di un tempo, se si inala un po’, tramite umidificatori o semplicemente dalla bottiglia, contrasterà i sintomi del raffreddore. Due gocce nelle tempie e i dolori di emicrania diminuiranno.

Utilizzarlo in cucina, oltre a rendere gradevole e gustose le pietanze, aiuterà la digestione e l’assimilazione dei cibi, oltre che prevenire il fastidioso gonfiore addominale.

L’aceto di mele allevia il prurito dovuto alla forfora e rappresenta un rimedio naturale. Inoltre donerà ai capelli un aspetto più sano e lucente, eliminando l’effetto crespo.

Sostituisce benissimo il dopobarba, ha lo stesso effetto sulla pelle, occhio però alle quantità, si rischia un odore eccessivo.

I rimedi della nonna in casa

Tra le 10 soluzioni efficaci e alternative per usare l’aceto che faranno vivere meglio, non potevano mancare dei trucchetti per la casa.

Quante volte rimane attaccata la colla nei contenitori e barattoli della cucina? Non serviranno più quintali di acqua bollente, il segreto è versare un po’ d’aceto e strofinare. Stessa metodologia è applicata sulle gomme da masticare appiccicate sui vestiti.

Neutralizza le macchie e gli odori, in lavatrice e a secco sui vestiti, usato come ammorbidente e disinfettante. Non per ultimo, l’aceto è nemico delle piante infestanti, basta spruzzare in giardino o sui vasi e bye bye erbacce!

Consigliati per te