blank

Se compro una macchina nuova quando devo pagare il bollo

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Quando devo pagare il bollo se compro una macchina nuova? Il versamento della tassa automobilistica è infatti uno degli adempimenti da assolvere per chi compra una vettura. Si tratterà nel caso per la macchina nuova del primo bollo auto.  Che in genere è bene versare subito.

Temporeggiando si ha in ogni caso tempo fino all’ultimo giorno del mese successivo. Partendo da quella che è la data di prima immatricolazione che è indicata nella carta di circolazione. E comunque se compro una macchina nuova quando devo pagare il bollo può essere soggetto a variazioni. In base a quelle che sono al riguardo le norme, le disposizioni e le leggi regionali.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Se compro una macchina nuova quando devo pagare il bollo? E dove?

Al riguardo c’è anche da dire che, indipendentemente dalla data di immatricolazione, il bollo auto va versato per l’intera mensilità. Per esempio, comprando un’auto nuova con la data di immatricolazione il prossimo 30 ottobre tutto il mese va comunque pagato. La tassa va pagata per un’intera annualità. Ma in alcune regioni è previsto pure il pagamento del bollo frazionato. Per esempio, andando ad effettuare il versamento con una cadenza quadrimestrale

Per quel che riguarda il bollo auto, in genere il primo si paga presso gli uffici dell’ACI. Al fine di versare l’importo esatto. Ma il pagamento si può fare pure online, proprio dal sito Internet dell’Automobile Club d’Italia. Presso le agenzie di pratiche auto. Ma anche recandosi in tabaccheria oppure allo sportello bancomat di una banca.

Come calcolare l’importo esatto del bollo per la tua auto nuova e cosa rischi se non paghi

Pagando il bollo auto online, per la macchina nuova, il calcolo si può fare sempre dal sito dell’ACI. Oppure dal portale dell’Agenzia delle Entrate inserendo la regione di residenza e la targa.

Quella automobilistica è una tassa legata al possesso, e quindi non all’utilizzo. Di conseguenza il bollo auto va versato e pagato pure quando magari la vettura resta in garage per qualche mese. Non pagare il bollo auto espone il proprietario del veicolo a sanzioni.

Ma pure all’avvio di procedure di riscossione e di recupero coattivo così come avviene per ogni altra tassa dovuta. In altre parole, per bollo auto non pagato il postino ci consegnerà la raccomandata con l’atto amministrativo. E con la relativa cartella esattoriale.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te