Quali sono i pensionati che a dicembre resteranno senza tredicesima

pensionamento

Dicembre è il mese della tredicesima, l’attimo di respiro che a fine anno permette di affrontare quelle spese in più che spesso non ci si può permettere. Pagare bollette, fatture e anche eventuali debiti contratti durante l’anno con amici e parenti. Si attende, quindi, dicembre per avere la mensilità aggiuntiva. Lo stipendio quasi doppio che permette di avere liquidità in più. E che arriverà il mese prossimo. Ma non per tutti i pensionati. Ecco quali sono i pensionati che a dicembre riceveranno solo la solita pensione senza tredicesima.

Cos’è la mensilità aggiuntiva?

Inizialmente era vista come una sorta di gratifica natalizia e proprio per questo arriva a ridosso delle festività. Spetta ai lavoratori dipendenti e alla maggior parte dei pensionati ed è prevista dal CCNL stipulato il 5 agosto 1937 che prevedeva una mensilità in più rispetto alle 12 previste dall’annualità. E anche se inizialmente era destinata solo a determinati settori lavorativi, nel giro di qualche anno è stata estesa a tutte le categorie di lavoratori dipendenti e poi anche ai pensionati.

Spetta sia a chi lavora con contratto a tempo indeterminato che per chi lavora con contratto a termine. Sia a chi svolge lavoro full time che a chi lavora a orario ridotto. Insomma, a chiunque svolga lavoro subordinato. E, come abbiamo detto, ai pensionati.

La tredicesima nelle pensioni

Non tutte le pensioni, però, prevedono la tredicesima mensilità. Spetta sulla maggior parte delle pensioni dirette e indirette previdenziali, ma anche su molte di quelle assistenziali. Ma su diverse misure non è prevista. E mentre molti pensionati gioiranno ricevendo una pensione doppia il prossimo mese, molti altri dovranno accontentarsi della sola mensilità di dicembre, senza aggiunte di sorta.

Per chi percepisce l’APE sociale, infatti, la tredicesima mensilità non è prevista. La misura è erogata, fino al compimento dei 67 anni, solo per 12 mensilità l’anno e la tredicesima non è prevista. Ma non è solo questa l’unica misura che non la prevede.

Ecco quali sono i pensionati che a dicembre non avranno la tredicesima

In linea generale tutte le misure previdenziali danno diritto alla tredicesima, anche l’assegno sociale e la pensione di invalidità civile. Ma ci sono alcuni trattamenti su cui non è riconosciuta.

Anche chi, prima della scadenza, ha richiesto il pensionamento con l’APE volontario non ha diritto alla tredicesima. E per poterla percepire dovrà attendere il compimento dei 67 anni.

Non spetta, inoltre, la mensilità aggiuntiva su prestazioni come l’indennità di frequenza erogata ai minorenni con invalidità civile e a coloro che percepiscono l’indennità di accompagnamento. In questo secondo caso, però, il mancato riconoscimento della tredicesima riguarda solo l’indennità di accompagnamento e non anche eventuali altre prestazioni previdenziali o assistenziali percepite.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te