Gli incredibili motivi per cui i cani si annusano a vicenda il sedere

È capitato un sacco di volte che in un incontro tra due o più cani ci sia stato un ingarbugliamento di guinzagli per un semplice motivo.

Cioè i nostri amici a quattro zampe cominciano a salutarsi girandosi l’uno attorno all’altro per potersi conoscere. Quello che però noi vediamo è che loro semplicemente si annusano il sedere.

Ma quali sono effettivamente gli incredibili motivi per cui i cani si annusano a vicenda il sedere? Scopriamolo leggendo le prossime righe.

Infatti, i cani quando si incontrano per la prima volta, ispezionano non soltanto quella parte del corpo ma tutta la parte posteriore.

Il principale motivo è che essa è composta da varie zone anatomiche che possiedono ciascuna informazioni e odori diversi. È in quel punto preciso che si concentra l’architettura della comunicazione intraspecifica fra i cani.

Scopriamo il perché analizzando la mappa d’informazioni che riguarda questa parte del corpo del cane.

Cosa c’è d’interessante nella parte posteriore del cane

La parte posteriore del cane non è composta solo dalle parti intime e genitali ma anche da altre parti. La prima parte della coda ed il tratto sacrale delle vertebre lombari. Solitamente l’annusarsi la parte posteriore del corpo avviene tra due cani sconosciuti.

Quelli che, invece, vivono insieme o si frequentano più volte, lo fanno dopo un po’ di tempo di separazione. È in questa parte del corpo che avviene quello che è conosciuto come check olfattivo dei nostri amici pelosi.

Questo controllo fatto attraverso l’olfatto permette di discriminare gli odori e distinguerli l’uno dall’altro. Fra gli incredibili motivi per cui i cani si annusano a vicenda il sedere c’è quello che dal posteriore si propagano una serie di fragranze.

Tutte loro sono composte da ormoni fra cui estrogeni, cortisolo, testosterone e così via. Inoltre, vi sono i residui metabolici e i feromoni.

Le informazioni che ricevono dall’annusare i feromoni e i residui metabolici

I residui metabolici riguardano sostanze residuali del processo digestivo mentre i feromoni fanno riferimento a cose ben più precise e anche più importanti.

In particolare, contengono informazioni ad efficacia immediata da cui vengono innestati comportamenti istintivi quali la paura, la territorialità ma anche la calma. Senza dimenticare anche l’orientamento spaziale e l’attivazione sessuale.

Si differenziano dagli ormoni che danno quindi informazioni distribuiti su due livelli. Da un lato l’identità sociale di genere (maschio/femmina) dall’altro, invece, l’identità soggettiva che riguarda la personalità del cane.

Quindi il miglior suggerimenti da dare durante una passeggiata con il nostro peloso è quello di lasciare che sia libero di conoscere ed esplorare con il proprio olfatto il mondo che lo circonda.

Consigliati per te