Disponibili posti di lavoro per diplomati e laureati in Campania e Lombardia e con stipendio netto spesso sopra i 2.000 euro

Anche a giugno arrivano interessanti offerte di lavoro dalle aziende di Stato, tanto al Nord quanto al Sud. In questa sede ci concentreremo su alcuni bandi attivi e che rimandano ad aziende site in due precise Regioni d’Italia. Scopriremo che sono disponibili posti di lavoro per diplomati e laureati in Campania e Lombardia in possesso di precisi requisiti.

I posti di lavoro sulla Gazzetta Ufficiale (G.U.) n. 45 del 7 giugno

L’Azienda Ospedaliera “A. Cardarelli” di Napoli ricerca 6 dirigenti medici nella disciplina di medicina e chirurgia di accettazione e d’urgenza. Offre contratto a vita e le domande vanno inviate entro il 7 luglio.

Prevede la stessa scadenza il concorso pubblico bandito dall’AOU “Ruggi D’Aragona” di Salerno per 7 posti di dirigente medico. Non cambia neanche la disciplina interessata e anche in questo caso il contratto è a tempo indeterminato.

Spostandoci in Lombardia (ma sempre sulla stessa G.U.) troviamo i seguenti bandi:

  • l’ASST di Crema ricerca 4 dirigenti medici, varie discipline, e un operatore tecnico specializzato, idraulico, categoria BS. Tutti i posti sono a tempo indeterminato;
  • il concorso dell’ASST “Sacco” di Milano ricerca 3 dirigenti medici pediatri, Inoltre punta a conferire l’incarico quinquennale di direttore dell’unità operativa complessa medicina d’urgenza e pronto soccorso;
  • l’ASST di Lodi ricerca 1 dirigente medico (disciplina di medicina legale) e 2 operatori tecnici, elettricisti, categoria B;
  • infine la Fondazione IRCCS “Cà Granda” di Milano ricerca 1 dirigente medico di chirurgia generale e 5 infermieri, a tempo indeterminato.

Per tutti i bandi la scadenza delle istanze è fissata al 7 luglio.

Disponibili posti di lavoro per diplomati e laureati in Campania e Lombardia e con stipendio netto spesso sopra i 2.000 euro

Passando alla G.U. n 46 incontriamo subito il bando dell’AO “S. G. Moscati” di Avellino per 2 posti di dirigente medico, disciplina radiodiagnostica. I contratti sono a tempo indeterminato e le istanze vanno inoltrate entro il 10 luglio.

L’AOU “Federico II” di Napoli ricerca 20 coadiutori amministrativi esperti, categoria B, da assumere a tempo indeterminato. Il concorso è riservato alle sole categorie protette e le candidature devono pervenire entro il 10 luglio.

L’ASL Napoli 2 Nord di fratta maggiore ricerca invece 10 dirigenti medici a indeterminato. Le discipline interessate sono quella della radiodiagnostica (7 posti) e ortopedia (3 posti).

Infine l’Istituto Nazionale Tumori “Pascale” di Napoli ricerca 9 dirigenti sanitari biologi, discipina di patologia clinica. Anche in questo caso le assunzioni sono a vita e le domande devono arrivare per il 10 luglio.

In Lombardia citiamo i bandi dell’ASST “Rhodense” di Garbagnate Milanese. Uno riguarda la ricerca di 10 dirigenti in varie discipline, altri 2, invece, la ricerca di 2 collaboratori tecnici professionali, cat. D. I posti sono a tempo indeterminato e le istanze vanno inoltrate sempre per il 10 luglio.

Quanto guadagna un dirigente medico?

Come si evince, la figura più ricorrente nei bandi da noi selezionati è quella del dirigente medico. Per candidarsi occorre essere in possesso dei requisiti di carattere generale e specifico. Tra quest’ultimi troviamo la laurea in Medicina, l’iscrizione all’Albo e la specializzazione attinente alla disciplina per la quale ci si candida.

In media lo stipendio netto di un medico ospedaliero oscilla tra i 2 e i 3mila euro, a seconda degli scatti di anzianità e/o mansioni. Poi si aggiungono le indennità per eventuale reperibilità, turni notturni, straordinari, festivi.

In chiusura invitiamo i Lettori interessati ai concorsi a prendere visione integrale del bando di riferimento. In questa sede, infatti, abbiamo solo riportato gli estremi delle varie selezioni attive.

Approfondimento

Ci sono 100.000 occasioni di lavoro per chi ama lavorare al computer e lo stipendio medio annuo è di circa 37.000 euro

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te