Come faccio a sapere se sono segnalato alla Crif?

Quando si diventa un cattivo pagatore? Quali strumenti utilizzano le banche per difendersi? Avete sottoscritto un finanziamento e, a causa di molteplici circostanze, non avete onorato le scadenze delle rate e temete di essere stati segnalati alla Crif. Le conseguenze della segnalazione sul risparmiatore possono essere piuttosto pesanti in base alla propria inadempienza. Vediamo di seguito come faccio a sapere se sono segnalato alla Crif come cattivo pagatore.

Come funzionano i sistemi di informazioni creditizie

Come molti sapranno, la Crif è la Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria. Si tratta di un sistema di informazioni creditizie che funge da database per il pool di istituti bancari. Se avete sottoscritto un mutuo, un prestito o un finanziamento e vi dimostrate dei cattivi pagatori, venite automaticamente segnalati alla Crif. La conseguenza più immediata di una possibile segnalazione riguarda i futuri finanziamenti.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

In che senso? Nel caso in cui aveste bisogno di altra liquidità ma siete stati segnalati alla Crif, la banca potrebbe non concedervi il prestito. Questo perché le vostre informazioni creditizie pongono l’accento sulla mancata puntualità nella restituzione delle rate o altro. Per chi è segnalato ed ha ugualmente necessità di un prestito, esistono dei modi per ottenere un finanziamento malgrado la segnalazione, ma richiedono un iter molto complesso come indicato qui. Va sicuramente ricordato che la segnalazione ha una durata circoscritta nel tempo e che varia in base alla gravità delle proprie inadempienze.

Richiedere la visura dei propri dati

Come faccio a sapere se sono segnalato alla Crif come cattivo pagatore? Esiste un modo per conoscere se il ritardo del vostro pagamento ha fatto scattare una segnalazione. Per sciogliere il proprio dubbio, il risparmiatore può compilare ed inviare alla Centrale una richiesta di visura direttamente dal proprio PC. Collegandosi al sito della Crif, si possono ottenere le informazioni necessarie. In particolare, vanno spuntate le caselle “A” e “D” per conoscere le informazioni sulla propria situazione e seguire le istruzioni. Nell’arco di un paio di settimane, la Centrale risponde indicando l’esito.

Consigliati per te