Arriva il terminale unico per i buoni pasto elettronici

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Il D.L. Semplificazioni, definitivamente convertito in legge, ha introdotto una novità riguardante il modo di accettazione dei buoni pasto da parte degli esercizi commerciali. In particolare, arriva il terminale unico per i buoni pasto elettronici. Esso dovrà essere garantito in ogni esercizio convenzionato e sarà utilizzabile per tutti i ticket, ossia per i buoni pasto ottenuti in forma elettronica. Ciò, finalmente, renderà l’utilizzo di essi più semplice.

Come è stato introdotto il terminale unico

Si è detto, quindi, che il decreto Semplificazioni reca con sè, tra le novità, il terminale unico. Sembra che il provvedimento abbia una certa rilevanza nella difficile congiuntura economica e sociale in cui si ci trova. Quindi, l’articolo 40-bis del decreto, ha previsto che, in caso di buoni pasto elettronici, debba essere garantito agli esercizi convenzionati un unico terminale di pagamento. A tal fine, ha stabilito che la disciplina regolamentare in materia di servizi sostitutivi di mensa dovrà provvedere anche all’individuazione delle modalità attuative della nuova disposizione. Nella specie, la norma ha novellato l’articolo 144 del Codice dei contratti pubblici, relativo ai servizi di ristorazione.

Sino ad oggi ogni buono pasto aveva il suo POS e questo ha reso spesso difficile, in molte occasioni, l’utilizzo dei ticket elettronici. Ciò in quanto i negozianti avrebbero dovuto avere a disposizione diversi lettori di card. Invece, non sempre erano presenti negli esercizi commerciali le macchinette dedicate al singolo ticket, abilitate al pagamento elettronico dello stesso. Talvolta, invece, il rifiuto veniva giustificato dal malfunzionamento proprio dei POS a ciò dedicati. Tuttavia, Il terminale unico dovrebbe risolvere queste problematiche e incentivare ancor di più l’uso dei buoni elettronici. La norma dovrebbe entrare in vigore per la settimana prossima. L’individuazione delle modalità attuative avverrà, poi, con un decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Arriva il terminale unico per i buoni pasto elettronici, quindi, nessuno dovrà più attendere file o temere di non poter utilizzare i buoni pasto ottenuti.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te