3 piante da interno alla moda e di tendenza da regalare per Natale per fare un figurone

platycerium

Se vogliamo realizzare regali non banali ed alternativi, dovremmo considerare l’ipotesi di una pianta. Sono certamente utili e hanno un impatto estetico e psicologico, visto che il verde in casa porta allegria e serenità. E poi tutti abbiamo amici appassionati di fiori e piante, magari di quelli che cercano i posti più belli in Italia per ammirare il foliage autunnale.

Negli anni passati sono state di moda le piante in idroponica. Ed anche gli intramontabili Bonsai, piante dal significato filosofico molto apprezzato, seppur veramente delicate da custodire. Ma con il passare delle stagioni ora si affacciano altri modelli molto ricercati. Così ecco 3 piante da interno alla moda e di tendenza e che fanno design.

Una soluzione per viaggiare senza spostarsi dal salotto

La prima pianta è adatta per un regalo agli amanti di viaggi. Ha un’origine tropicale che ha le sembianze di una piccola palma ma si adatta perfettamente agli interni. Si tratta della Licuala grandis, una pianta tropicale originaria della Micronesia. Non dobbiamo farci spaventare da questi dati, un esemplare è reperibile sul mercato per poche decine di euro. Può raggiungere altezze considerevoli, fino anche ai 3 metri. La posizione raccomandata è quella di fronte ad una stanza luminosa in cui però non le arrivino i raggi direttamente. Ha semplicemente bisogno di un po’ di umidità sulle foglie, per cui occorre nebulizzare acqua sulle foglie regolarmente. Non avrà problemi a farsi notare, donando una parvenza di allegra tropicale nel lungo inverno.

Non possiamo dimenticare una delle tendenze dell’anno, ovvero quella delle felci. Una di queste è amatissima per le sue foglie dal contorno affusolato ed allungato che sembrano ricordare le torsioni delle corna degli stambecchi: si tratta del Platycerium. È perfetta per l’uso da interno. Ma ha una particolarità che la rende unica. È predisposta e idonea per pendere dall’alto, visto che in natura nasce e cresce sugli alberi. In casa molti la utilizzano sorretta da un cesto di vimini che pende dal soffitto, in modo che le radici possano penetrare nel contenitore. L’effetto estetico è assicurato, ma assicuriamoci di conoscere bene la casa delle persone cui la regaleremo. La natura selvaggia e la predilezione per questo tipo di posizione, infatti, la rende poco utilizzabile in ambienti molto classici e pomposi. A meno che il proprietario di casa non abbia una predisposizione per lo stile eclettico.

3 piante da interno alla moda, di design e di tendenza da regalare

Se cerchiamo una pianta da interni semplice da gestire e che fiorisce per molti mesi, potremmo scegliere la Bouvardia. Si tratta di una piantina dalle origini esotiche (Messico) che si caratterizza per i tanti fiori rosa, bianchi o rossi raggruppati. Alcune specie addirittura fioriscono dall’autunno alla primavera, rendendo la gradevolezza del regalo ancora maggiore. Si tratta di una soluzione molto elegante: il fusto può raggiungere addirittura il metro d’altezza, ed oltre alla bellezza estetica i fiori emanano un delicato aroma nell’aria. Nel suo ambiente originario questa pianta viene presa d’assalto dai colibrì; ora forse saranno gli ospiti ad avvicinarsi. Se usata come pianta da interno, ha bisogno di una posizione accanto ad una finestra inondata di luce. In questo modo potrà durare vari anni.

Un’altra tendenza recente riguarda gli orti rialzati. Se spuntano ovunque è perché presentano realmente grandi opportunità.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te