Confermiamo che l’argento dovrebbe raddoppiare entro un triennio

Dopo il rialzo degli ultimi mesi,  confermiamo che l’argento dovrebbe raddoppiare entro un triennio.  Riprendiamo quindi la nostra analisi pubblicata il 13 luglio in area 19,508.

L’argento ha chiuso la  giornata di contrattazione del 31 dicembre a 26,412, in ribasso  dello 0,61%. ma in rialzo del 35,39% rispetto al nostro segnale di Strong Buy  Long term del 13 luglio.

Nel 2020,  la materia prima  ha segnato il minimo a 12,15  ed il massimo 30,165.

Cosa attendere per il 2021?

Riteniamo che molto probabilmente si assisterà fra alti e bassi a una continuazione del rialzo.

Andiamo a studiare i livelli operativi per mantenere il polso della situazione effettuando un’affidabile proiezione dei prezzi per i prossimi 12 mesi.

Confermiamo che l’argento dovrebbe raddoppiare entro un triennio

Nell’anno 2011 la materia prima ha segnato il suo top poliennale in area 53,325 e,  da quel livello è scesa fino al minimo segnato nel corso del 2020. Il bottom poliennale a parer nostro molto probabilmente è stato segnato e quindi dai livelli indicati nel mese di luglio, si è formato probabilmente un pattern di ripresa duratura dei corsi.

Quale strategia applicare al momento attuale e dove comprare per chi volesse aprire una posizione al rialzo di breve, medio e lungo termine?

Proiezioni dei prezzi per l’anno 2021

area di minimo 21,79/25,86

area di massimo 38,55/43,21

Comprare ai prezzi attuali con stop loss di lungo termine a 23,62  e mantenere per i target indicati. Una prima resistenza rilevante è posta a 30,165. Un primo supporto di breve invece  si posiziona in area 25,11.

Riteniamo che la materia prima sia in un bull trend poliennale e che il peggio sia stato lasciato alle spalle già da diversi mesi. Gli acquisti vanno fatti in ottica di  lungo termine perchè dai livelli attuali la probabilità è che le quotazioni potranno raddoppiare nei prossimi 3 anni.

Si procederà per step e di volta in volta torneremo sull’argomento indicando stop loss e successivi obiettivi di breve e lungo termine.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te