Come educare il cane con questo strumento amico che regala grandi risultati

L’educazione canina è un’attività che richiede tanta pazienza e dedizione. Riuscire nell’intento, senza per questo adottare comportamenti invasivi o scorretti nei confronti del proprio animale domestico, è fondamentale. Per questo motivo nasce il clicker, uno strumento di addestramento basato sull’emissione di un suono che il cane assocerà a un comportamento corretto. Ecco, quindi, come educare il cane con questo strumento amico che regala grandi risultati.

Cos’è il clicker

Il clicker è uno strumento talmente piccolo da entrare nella mano, simile a un piccolo telecomando con un solo bottone. Cliccando tale bottone, lo strumento emetterà un suono di “click”, dimostratosi fondamentale nell’addestramento del cane. Questo perché, se il cane risponde bene al comando, il padrone emette un click e lo premia con un piccolo bocconcino o un croccantino.

Il perseverare in questo comportamento servirà al cane a comprendere la correttezza delle proprie azioni. L’animali infatti assocerà l’azione al suono ed alla ricompensa.
Il clicker viene commercializzato nei negozi appositi o sul web e rappresenta un investimento davvero irrisorio, ma estremamente utile.

Come funziona

Ma come educare il cane con questo strumento amico che regala grandi risultati?
Bisogna innanzitutto specificare che non funziona senza un premio. Il semplice suono associato a un’azione positiva non è sufficiente a ottenere buoni risultati in un tempo ristretto.

Il meccanismo di funzionamento gioca sulla tempestività. Il suono di un click è qualcosa d’immediato molto più di un complimento o di una carezza di gratificazione, per un comportamento corretto. Il cane, cioè, assimila con molta più velocità la rassicurazione sul comportamento regolare. Il vantaggio è che questo strumento è utile per l’educazione di tutte le razze canine perché non è assolutamente invasivo.

Consigliamo comunque di sperimentare questa tecnica d’addestramento in un luogo silenzioso e sereno per l’animale. Eventuali rumori o persone estranee destabilizzano il cane durante l’addestramento e il recepimento di comandi e premi.

Consigliati per te