8 proposte culturali da non perdere per la Pasqua 2021

Chi ha detto che per questa Pasquetta non potremo godere delle molteplici iniziative culturali che solitamente la primavera offre? Iniziamo, quindi, una carrellata di proposte 2021. In particolare, suggeriamo le 8 proposte culturali da non perdere per la Pasqua 2021.

La Valle d’Aosta preistorica, romana e contemporanea

La Valle d’Aosta propone tre proposte fruibili online.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

L’Area megalitica è un sito archeologico con importanti testimonianze dell’arte funeraria preistorica. Qui si propone un tutorial ispirato alle note stele antropomorfe esposte nel parco e museo di Saint-Martin-de-Corléans. Il tutorial spiegherà come realizzare i mega-frollini, biscotti a forma del reperto archeologico.

Inoltre si potrà scoprire una zona di Aosta sconosciuta ai più: ai tratta dei quartieri sud dell’Aosta romana. In quest’area si trovava una specie di fast food dove oltre all’asporto si preparavano cibi da gustare sul posto. Un archeo delivery tutto da scoprire.

Infine il castello Gamba di Châtillon, sede del Museo Regionale di arte moderna e contemporanea proporrà sul canale YouTube della Regione dei tutorial artistici per i bambini. Questi lavori creativi si ispirano alla mostra “Assalto al castello. 14 artisti valdostani conquistano il museo Gamba” che già vanta un’ampia playlist sul canale della Regione.

Visita virtuale agli Uffizi

I capolavori di Tiziano, Giorgione, Tintoretto e Veronese esposti agli Uffizi di Firenze. In attesa di una visita si persona, le dodici sale restaurate nel 2019 saranno fruibili online su uffizi.it

La Pinacoteca di Brera

Già durante il primo lockdown, grazie alle tecnologia dei megapixel, la Pinacoteca aveva aperto virtualmente i battenti. A questo link si possono vedere, come dal vivo, 671 capolavori esposti nel capoluogo meneghino fra cui “Il bacio” di Hayez  o il “Cristo Morto e tre persone in lutto” del Mantegna.

Musei Vaticani

Anche i Musei Vaticani sono “visitabili” online grazie alla tecnologia dell’alta definizione. Sul sito sono presenti diversi virtual tour realizzati nelle splendide sale romane. La Cappella Sistina come non l’avete mai vista su museivaticani.va.

Google Arts & Culture

Google si è mobilitato per non far dimenticare il piacere di una visita ai Musei di tutto il mondo. È così che grazie a Google potremo visitare direttamente dal nostro divano il Guggenheim di New York o il museo dell’Acropoli di Atene.

I Musei Civici di Roma Capitale

Da qualche giorno sono disponibili i nuovi Tour Virtuali dei Musei Civici di Roma Capitale. Si tratta di un’esperienza immersiva con guida e memo delle opere non ancora viste e soprattutto video realizzati con droni dall’alto.

Sono disponibili i tour per i Musei Capitolini, per il Museo dell’Ara Pacis, per Museo Napoleonico, per Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano e per il Casino Nobile di Villa Torlonia. Inoltre si aggiungono altre tre sedi museali: Centrale Montemartini, Museo di Roma e Museo delle Mura.

Il Concerto di Pasqua del Teatro San Carlo

A partire dal 2 aprile è  disponibile in streaming il Concerto di Pasqua “Petite Messe Solennelle” di Gioacchino Rossini sotto la direzione di Gea Garatti Ansini. Il collegamento è disponibile sul sito del Teatro.

Visita via Zoom al Santuario del Sacro Monte

Alle 17.00 di oggi, domenica 4 aprile, è disponibile, su prenotazione, la visita in diretta Zoom del Santuario del Sacro Monte di Varallo, dichiarato Patrimonio UNESCO. Qui il link. Il costo della visita è  veramente esiguo, 5  euro.

Ecco le 8 proposte culturali da non perdere per la Pasqua 2021.

Consigliati per te