Zucchine non solo nella frittata e nella pasta ma anche ripiene in forno senza carne ma con tanto formaggio

In ogni frigorifero sembra che le zucchine siano sempre condannate a diventare molli e poco appetibili. Ecco che allora decidiamo di salvarle con le uova o una pasta dell’ultimo minuto.

In realtà, la zucchina andrebbe consumata freschissima, ancora croccante e ricca di vitamine. Soprattutto, però, possiamo mettere le zucchine non solo nella frittata, ma anche nel forno, fumanti e ripiene. I formaggi freschi e le erbe faranno di questa ricetta un piatto memorabile.

Ingredienti

  • 6 zucchine;
  • pangrattato 60 g;
  • ricotta vaccina 250 g;
  • pecorino romano 30 g;
  • pecorino romano da grattugiare 50 g;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale fino q.b.;
  • aglio 1 spicchio;
  • pepe nero q.b.;
  • timo q.b.

Zucchine non solo nella frittata e nella pasta ma anche ripiene in forno senza carne ma con tanto formaggio

Cominciamo lavando le zucchine e rimuovendo parte della buccia su un solo lato. Avremo così ricavato una barchetta che possiamo scavare con l’aiuto di uno scavino o un coltello. L’importante è non danneggiare la buccia che ci farà da contenitore.

Prendiamo ora lo scarto di buccia e la parte interna delle zucchine che abbiamo rimosso e tritiamo tutto molto finemente. Mettiamo poi dell’aglio in camicia in una padella insieme ad un’abbondante filo d’olio. Accendiamo il fornello e lasciamolo dorare leggermente. Nel frattempo, disponiamo già le zucchine su una teglia foderata con carta da forno con la parte scavata rivolta verso l’alto. Saliamole e lasciamole così mentre prepariamo il ripieno.

Nella padella con olio e aglio aggiungiamo ora le zucchine tritate e aggiustiamo di sale e pepe. Facciamo rosolare tutto per quasi un quarto d’ora a fiamma alta, ma avendo cura di rigirare la verdura con un mestolo per evitare che si bruci. Trasferiamo tutto in una ciotola e facciamo intiepidire.

Dopodiché, facciamo scolare la ricotta e aggiungiamola al ripieno di verdure. Completiamo l’opera aggiungendo anche pecorino, timo e pangrattato. Assaggiamo e aggiungiamo di sale e pepe a piacere.

A questo punto, torniamo alle barchette di zucchine che avranno rilasciato un po’ della loro acqua per via del sale. Asciughiamole con della carta e riempiamole con il condimento a base di verdure e formaggio. Quando saranno piene, ricopriamo tutto con una spolverata di pecorino.

In forno

Riscaldiamo il forno a 200° C in modalità statica e quando sarà pronto inforniamo. Facciamo cuocere per circa 40 minuti per concludere con pochi minuti in più di grill. Quando la superficie sarà dorata al punto giusto togliamo le zucchine dal forno che lasciamole intiepidire.

Possiamo conservarle ripiene per altri due giorni, ma consigliamo di godercele appena fatte.

Lettura consigliata

Tutti li abbiamo mangiati almeno una volta senza sapere la verità su questi alimenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te