Zucchine, carote e altri ingredienti per questa deliziosa versione del polpo in insalata diversa dalla classica con patate e prezzemolo

L’estate è la stagione dei piatti freddi e delle insalatone. Quando fa caldo aumenta anche il consumo di pesce. Probabilmente perché ci fa assaporare il mare anche se non siamo ancora partiti per le vacanze. Per i pranzi delle domeniche d’estate, è facile portare in tavola una bella grigliata di pesce oppure dei golosi spaghetti allo scoglio. Durante i giorni feriali si ha sempre poco tempo per stare ai fornelli. Tuttavia, se si ha voglia di pesce, ci sono sempre delle ricette semplici e veloci, come ad esempio alcune a base di sgombro.

Molto pratiche sono anche le insalate di mare. Nelle prossime righe andremo a suggerire un bel piatto fresco a base di polpo, un pesce molto amato. Di solito, per la versione in insalata, il polpo viene abbinato a delle patate bollite. Dopodiché, si condisce il tutto con olio, succo di limone e una bella spolverata di prezzemolo. Dato che questa è la ricetta classica conosciuta da tutti, noi consiglieremo un’altra idea, più ricca di verdure e di colori.

Zucchine, carote e altri ingredienti per questa deliziosa versione del polpo in insalata diversa dalla classica con patate e prezzemolo

Cominciamo col vedere cosa ci occorre:

  • 500 g di polpo già pulito;
  • 1 zucchina grande;
  • 2 carote;
  • 15 pomodorini;
  • 50 g di rucola;
  • 40 g di olive nere denocciolate;
  • olio EVO q.b.;
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Mettere sul fuoco una pentola bella capiente piena d’acqua e portare ad ebollizione;
  2. appena raggiunto il punto di bollore, afferrare il polpo per la testa ed immergere i tentacoli per tre volte nell’acqua bollente in modo da farli arricciare;
  3. a questo punto, immergere l’intero polpo nella pentola e farlo cuocere per 30 minuti circa;
  4. quando cotto, far intiepidire il polpo nella stessa acqua di cottura;
  5. nel frattempo, occupiamoci delle verdure: dopo averle lavate per bene, tagliare zucchina e carote a julienne e i pomodorini in quattro parti. Sminuzzare anche la rucola;
  6. riunire tutte le verdure in una ciotola ed incorporare anche le olive;
  7. quando il polpo si sarà raffreddato, sistemarlo su un tagliere da cucina e tagliarlo a pezzetti piccoli;
  8. unire quindi il polpo al resto degli ingredienti;
  9. condire con l’olio e aggiustare di sale;
  10. mescolare bene e conservare in frigorifero.

Bastano quindi zucchine, carote e altri ingredienti per questa deliziosa e coloratissima insalata di polpo. Per una degustazione ottimale, attendere almeno 2 o 3 ore di riposo, in modo che tutti gli ingredienti si insaporiscano per bene.

Lettura consigliata

Anziché con limone, rucola e grana proviamo a condire la bresaola con questi gustosi abbinamenti ideali a pranzo e cena

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te