Zucca e guanciale in questa incredibile ricetta autunnale che sorprenderà tutti i commensali

L’autunno è arrivato e di conseguenza anche la nostra dieta cambia. Ci sono nuovi cibi di stagione e quindi nuove ricette da sperimentare che prendano il posto di quelle che ci hanno accompagnato in estate.

Questa stagione, fortunatamente, ci regala tanti ottimi ingredienti, sani e, allo stesso tempo, deliziosi. Quindi, non facciamoci spaventare dall’arrivo del freddo, ma, anzi, approfittiamone per migliorare le nostre abilità culinarie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Insomma, è un momento perfetto per metterci alla prova.  Andiamo, quindi, a scoprire un manicaretto fantastico, che richiede unicamente ingredienti italiani. Troveremo zucca e guanciale in questa incredibile ricetta autunnale che sorprenderà tutti i commensali.

Gli ingredienti necessari

Oggi proviamo a cucinare le orecchiette con zucca e guanciale. Per questa preparazione non sono necessari tantissimi ingredienti:

  • 110 grammi di guanciale;
  • 220 grammi di zucca;
  • 1 mazzetto di cavolo;
  • 240 grammi di orecchiette;
  • olio d’oliva;
  • pecorino romano;
  • sale;
  • pepe.

Si tratta di ingredienti facili da recuperare. Ricordiamo in particolare di scegliere il guanciale e non la pancetta. Insomma, facciamo la stessa raccomandazione che vale per la carbonara. Il delizioso taglio di maiale tipico del Lazio è il miglior ingrediente per rendere questa ricetta davvero perfetta.

Zucca e guanciale in questa incredibile ricetta autunnale che sorprenderà tutti i commensali

Iniziamo preriscaldando il forno a 200 gradi e, nel frattempo, tagliamo a dadini il guanciale e la zucca.

Mettiamoli poi su una teglia, bagnamoli con un filo d’olio, mischiamoli un po’ e mettiamoli su una teglia, poi in forno per 30 minuti. Una volta passato questo tempo, togliamo la teglia, aggiungiamo il cavolo e rimettiamo tutto per altri 10 minuti.

Nel frattempo, portiamo ad ebollizione una pentola di acqua, saliamola e cuociamo le orecchiette fino a quando saranno al dente. Scoliamo la pasta e mettiamola in una ciotola grande per servirla. A questo punto, anche la teglia con guanciale e zucca dovrebbe essere pronta.

Versiamo, quindi, il contenuto della teglia nella ciotola di portata e mescoliamo bene. Poi, aggiungiamo pecorino romano a piacere e regoliamo di sale, olio, e pepe. Il nostro piatto di pasta invernale è pronto per essere servito.

Questo piatto combina specialità di varie parti d’Italia, dalle orecchiette pugliesi al guanciale laziale. Messi assieme si valorizzano e creano un gusto tutto nuovo pronto da gustare.

Per chi invece vuole preparare una sorprendente insalata perfetta per un pranzo autunnale, può seguire le indicazioni per preparare una squisitezza a base di nocciole e formaggio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te