WhatsApp, sarà implementata una nuova funzione in sostituzione delle chat archiviate

Presto la funzione delle chat archiviate subirà alcuni cambiamenti. WhatsApp ha recentemente presentato la nuova funzione Leggi più tardi tramite il programma beta di Google Play e Testflight. Non è ancora nota la data in cui sarà rilasciata. Cerchiamo di capirne di più.

ProiezionidiBorsa TV

WhatsApp, sarà implementata una nuova funzione in sostituzione delle chat archiviate

Se un utente archivia una chat, continua a riceverne le notifiche. Vien da sé che allo stato attuale archiviare una chat è quasi completamente inutile. Qui entra in gioco Leggi più tardi, una versione migliorata della funzione di questa funzione. Infatti, la differenza sostanziale consiste nel fatto che, una volta archiviate le chat indesiderate, l’utente non ne riceverà più le notifiche. Né, come nel caso delle chat silenziate, appariranno più sulla schermata delle chat di WhatsApp. Si pensi a quanto potrebbe tornare utile a chi fa parte di affollatissimi gruppi di amici o di classe, che a volte è costretto ad abbandonare per l’eccessiva mole di messaggi. Come accade già ora per l’archiviazione, il procedimento sarà reversibile.

Non sono però state tralasciate quelle persone che ricorrono alla funzione dell’archivio solo per liberare la schermata di chat e che quindi gradirebbero continuare a ricevere le notifiche. In questo caso, basterà cliccare su Impostazioni, accadere a Impostazioni Chat e in seguito a quelle della funzione Leggi più tardi. E da lì, quindi, cliccare su Sposta i nuovi messaggi, funzione che fa sì che le conversazioni con nuovi messaggi si spostino automaticamente nella schermata principale delle chat.

Un ultimo cambiamento riguarda la schermata delle chat dove, al posto di “Chat archiviate”, nella cella comparirà la scritta “Leggi più tardi”. Cliccanodoci, si accederà ad un banner di presentazione che introdurrà le modifiche effettuate alla funzione di archiviazione.

Per approfondire WhatsApp, sarà implementata una nuova funzione in sostituzione delle chat archiviate 

Attenzione al messaggio allarmista che gira su WhatsApp

Consigliati per te